7 Agosto 2013
10:05

Lando Buzzanca ha tentato il suicidio, il fratello smentisce

Ha tentato il suicidio ed è stato soccorso alle prime luci di questo mattino. Il noto attore palermitano pare si sia tagliato le vene per una scrittura rifiutata.

Update ore 11.00: Salvo Buzzanca, fratello di Lando, ha prontamente smentito quanto riportato da una fonte vicina all'attore stamattina. Non si sarebbe trattato, infatti, di suicidio, bensì di un colpo di caldo, tipico della stagione estiva:

Nessun suicidio, un forte colpo di calore aggravato da stress da lavoro e dall’età. Lando non è il tipo che si suicida. Stava lavorando in piena attività a Roma. Non so come sia venuta fuori neppure questa storia della lettera, di un suo scritto.

Dura la vita dell'attore, ancora di più quando la carriera che ti porti sulle spalle pesa come un macigno. Lo sa bene Lando Buzzanca, che è stato ritrovato intorno alle 6.35 di questa mattina da una persona che era con lui nella sua casa romana. Le condizioni attualmente non sembrano gravi, ma pare che il noto attore palermitano abbia commesso una sciocchezza, tagliandosi le vene, a causa di una scrittura respinta. Dopo i soccorsi immediati, è stato trasportato all'ospedale Santo Spirito di Roma e ora sarebbe sotto controllo. A confermare quanto accaduto ci sarebbero le frasi scritte in una lunga lettera, nella quale Lando Buzzanca avrebbe spiegato il motivo del folle gesto.

Tentato suicidio Lando Buzzanca, il figlio:
Tentato suicidio Lando Buzzanca, il figlio: "Non lo farebbe mai per un banale rifiuto"
Lando Buzzanca dopo il ricovero:
Lando Buzzanca dopo il ricovero: "Mi sono tagliato con un bicchiere rotto"
Il medico di Lando Buzzanca: “Ha perso 30 chili ed è scheletrico, chiede di essere salvato”
Il medico di Lando Buzzanca: “Ha perso 30 chili ed è scheletrico, chiede di essere salvato”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni