Uno dei film di fantascienza più attesi non solo dell'anno ma del prossimo futuro è senz'altro "Dune", nuova rivisitazione del monumentale romanzo fantasy di Frank Herbert ad opera del regista canadese Denis Villeneuve, con un cast eccezionale che comprende Timothée Chalamet, Oscar Isaac, Josh Brolin, Jason Momoa e Javier Bardem. Dopo lunghi mesi di mistero e riserbo assoluto sulla lavorazione, finalmente sono arrivate le prime affascinanti immagini dal set, fornite da Vanity Fair.

Quando esce Dune?

Villeneuve (già cimentatosi nel genere sci-fi con "Arrival" e "Blade Runner 2049") ha definito la lavorazione di "Dune" la cosa più difficile che abbia mai fatto. La data d'uscita prevista nelle sale americane risulta essere il 18 dicembre 2020 (con la possibile anticipazione nei cinema italiani al 17 dicembre). Ovviamente, è altamente probabile uno slittamento dovuto alla chiusura delle sale per l'emergenza coronavirus: non resta che attendere l'evoluzione della situazione sanitaria per sapere se effettivamente il film uscirà alla fine di quest'anno o se sarà spostato più avanti. L'ipotesi slittamento, in caso di sale ancora chiuse, al momento è decisamente più probabile di un'uscita in streaming, che limiterebbe il fascino di un film così ambizioso. Alla pellicola seguirà peraltro una serie tv spin off, "Dune: The Sisterhood".

Il cast di Dune

"Dune" è il terzo adattamento del libro di Herbert, dopo il film del 1984 diretto da David Lynch e prodotto da Dino De Laurentiis, e la miniserie "Dune il destino dell'universo", del 2000. Ambientata in un lontano futuro e in una galassia immaginaria, la storia racconta la guerra tra la dinastia Atreides e quella Harkonnen per il controllo del desertico ma prezioso pianeta Arrakis/Dune. Il cast del film di Villeneuve comprende Timothée Chalamet (Paul Atreides), Rebecca Ferguson (Lady Jessica), Oscar Isaac (Duca Leto Atreides), Josh Brolin (Gurney Halleck), Stellan Skarsgård (Barone Vladimir Harkonnen), Dave Bautista (Glossu Rabban), Zendaya (Chani), David Dastmalchian (Piter De Vries), Charlotte Rampling (Reverenda Madre Gaius Helen Mohiam), Jason Momoa (Duncan Idaho), Javier Bardem (Stilgar), Chang Chen (Wellington Yueh).