3 Settembre 2013
20:32

Lee Thompson Young, il certificato di morte conferma il suicidio

Il sito TMZ è entrato in possesso del certificato di morte dell’attore Lee Thompson Young. L’ipotesi fatta in principio si è rivelata veritiera, è stato un suicidio.
A cura di Daniela Seclì

Lo scorso mese l'attore Lee Thompson Young è stato trovato morto, nella sua casa di Los Angeles. Aveva solo 29 anni. Dopo aver constatato una ferita alla testa, la polizia ha subito ipotizzato che si trattasse di suicidio. Il sito TMZ è entrato in possesso del certificato di morte, che conferma che l'ex star della Disney è deceduto per via di "una ferita da arma da fuoco alla testa" che viene definita "autoinflitta". Oggi, dunque, si ha la certezza che Lee Thompson Young, ha deciso di togliersi la vita. Nessun incidente o omicidio, alla base della sua morte.

L'attore non ha lasciato alcun biglietto, prima di compiere il drammatico gesto. Per questo motivo, sia i familiari che gli amici, non si spiegano il motivo che possa aver spinto il giovane a suicidarsi. Alcune persone vicine all'attore, però, hanno confidato alle forze dell'ordine, che Lee Thompson Young, stava affrontando da tempo, una brutta depressione.

Morto suicida Lee Thompson Young, giovane star di Hollywood
Morto suicida Lee Thompson Young, giovane star di Hollywood
Le colline hanno gli occhi 2 - il trailer
Le colline hanno gli occhi 2 - il trailer
3.302 di CineMust
Certificato di morte di Paul Walker:
Certificato di morte di Paul Walker: "Deceduto per lesioni traumatiche e ustioni"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni