video suggerito
video suggerito

Leonardo Di Caprio molestato sul red carpet: un giornalista lo palpeggia

L’attore, super favorito ai prossimi Oscar come Miglior Attore, non ha fatto una piega quando un giornalista lo ha letteralmente assalito a Santa Barbara, toccandogli le parti intime. Si è fermato e gli ha sorriso, fino all’intervento della sicurezza.
A cura di A. P.
25 CONDIVISIONI
Immagine

E' stato un momento di forte imbarazzo e, probabilmente, anche di spavento, quello in cui si è ritrovato Leonardo Di Caprio, super favorito per il prossimo Oscar come Miglior Attore. Durante il proprio passaggio sul red carpet del Festival del Cinema di Santa Barbara, l'attore è stato infatti aggredito da un uomo presente tra la folla, che scampato alle maglie della sicurezza fittissima si è letteralmente gettato ai piedi di Di Caprio e, una volta in ginocchio ha cominciato a palpargli le parti intime, davanti e dietro. Con l'aplomb che lo contraddistingue da sempre, Leo non si è mosso di un centimetro, lasciando che fossero gli agenti della sicurezza a fermare l'uomo. Ma proprio mentre veniva palpeggiato Di Caprio non ha fatto altro che rimanere fermo, immobile, restando a guardare il suo assalitore sorridente e stupito.

Ma chi era l'assalitore che ha regalato qualche momento di paura ai presenti? Si tratta del “giornalista” ucraino Vitalii Sediuk, che non è nuovo a queste “trovate”. Pare si tratti di una sorta di giornalismo simile a quello che noi concepiamo in relazione al programma "Le Iene". Un uomo che in pochi secondi ha accontentato le fantasie dei tanti che lo seguono.

25 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views