1.105 CONDIVISIONI
20 Agosto 2017
20:20

Lutto nel cinema, è morto l’attore Jerry Lewis: il re della comicità aveva 91 anni

Si è spento all’età di 91 anni, l’attore Jerry Lewis. Nel corso della sua carriera ha preso parte a oltre 60 pellicole cinematografiche, alcune delle quali in coppia con Dean Martin. Acclamato dalla critica come un artista poliedrico e una delle ultime vere stelle del cinema americano, ha lasciato un segno indelebile con la sua comicità.
A cura di Daniela Seclì
1.105 CONDIVISIONI

È The Sun a dare la notizia, l'attore Jerry Lewis si è spento all'età di 91 anni. L'agente dell'artista, contattato dalla testata, ha dato la conferma tramite un breve comunicato:

"Il leggendario intrattenitore Jerry Lewis si è spento serenamente per cause naturali all'età di 91 anni, a casa e circondato dalla famiglia".

La carriera di Jerry Lewis

Il nome di Jerry Lewis resterà impresso nella memoria, come una delle più grandi stelle del cinema. Il suo talento ricco di sfaccettature, gli ha permesso di lavorare in televisione, al cinema, ma anche nel mondo della musica.  La sua lunga carriera è stata ricca di riconoscimenti, tra i premi vinti non mancano i BAFTA, gli Emmy e anche un Oscar per i risultati raggiunto come attore e regista.

È stato protagonista di oltre 60 pellicole. Celebre il suo sodalizio con Dean Martin. La loro collaborazione è finita nel 1956, quando i due attori decisero di intraprendere strade separate. Celebrarono, però, il loro percorso insieme con un ultimo grande spettacolo al Copacabana di New York. Nel 1999 ha ricevuto il Leone d'Oro alla Carriera al Festival di Venezia. Tra i film più amati di Lewis ricordiamo ‘Occhio alla palla', ‘Il nipote picchiatello', ‘Artisti e modelle', ‘Hollywood o morte', ‘Il ragazzo tuttofare', ‘Le folli notti del dottor Jerryll', ‘Jerry 8 e 3/4', ‘I 7 magnifici Jerry', ‘Re per una notte' e ‘Il valzer del pesce freccia'.

I problemi di salute, dal cancro alla meningite

Nel 1977 è stato candidato al Premio Nobel per la Pace per le sue opere di beneficenza per la lotta contro la distrofia muscolare. Lungo gran parte della sua vita, l'attore ha dovuto fare i conti con condizioni di salute precarie. Negli anni '60 ha sviluppato una dipendenza dagli antidolorifici. Aveva iniziato a prenderli dopo essersi ferito alla spina dorsale. Nel 1983 ha subito un intervento al cuore, nel 1992 gli è stato asportato un cancro alla prostata, ha sofferto di diabete e fibrosi polmonare. Negli anni 2000 ha avuto una meningite virale che gli ha procurato oltre ad atroci dolori, anche uno stato di grande depressione. Nel 2006, infine, ha avuto un attacco di cuore. Le sue condizioni di salute, lo hanno portato negli ultimi anni a condurre una vita lontana dai riflettori.

La vita privata, due matrimoni e la morte di un figlio

Dal 1944 al 1980, Jerry Lewis è stato sposato con la cantante Patti Palmer. Dal matrimonio sono nati Gary, Scott, Christopher, Anthony e Joseph. Quest'ultimo è morto nel 2009, ucciso da overdose. Inoltre, la coppia ha adottato Ronald. Nel 1983, Jerry Lewis ha sposato l'attrice SanDee Pitnick. Con lei ha adottato la figlia Danielle.

 
1.105 CONDIVISIONI
Morto Jerry Lewis, fu l’attore a fondare la “maratona Telethon” nel 1996
Morto Jerry Lewis, fu l’attore a fondare la “maratona Telethon” nel 1996
Barbara Bouchet su Jerry Lewis:
Barbara Bouchet su Jerry Lewis: "Mi disse sdraiati, non lo feci e la parte sfumò"
Morto Jerry Greenberg, montatore di film come
Morto Jerry Greenberg, montatore di film come "Scarface" e "Apocalypse Now"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni