24 Maggio 2017
12:30

“Mamma mia!”, arriva il secondo capitolo del musical con Meryl Streep

Il nuovo musical uscirà il 20 luglio 2018, nel decennale del film originale, che incassò più di 600 milioni di dollari. Confermati nel cast Meryl Streep, Amanda Seyfried, Pierce Brosnan e Colin Firth.
Una scena del film "Mamma mia!".
Credits: Universal Pictures

A quasi un decennio dal successo straordinario di "Mamma Mia!", la Universal ha annunciato la realizzazione di un sequel. La pellicola si intitolerà "Mamma Mia: Here We Go Again!" (frase mutuata sempre dal celebre brano degli ABBA) ed uscirà nelle sale proprio per il decennale del primo film, il 20 luglio 2018.

Il successo di "Mamma Mia!"

A dispetto di un'accoglienza piuttosto tiepida da parte della critica, la trasposizione cinematografica del musical ispirato alle canzoni del celebre gruppo svedese degli ABBA fu un grandissimo successo al botteghino. La pellicola, infatti, ha incassato complessivamente più di 600 milioni di dollari, posizionandosi sesta nella classifica mondiale dei dieci film con maggiore incasso del 2008 e divenendo il musical con più incassi della storia del cinema. In Italia incassò quasi 2 milioni di euro solo nel primo weekend di programmazione, stabilendo il record del migliore esordio per un film musicale.

La trama di "Mamma Mia!"

La trama del primo episodio ruota intorno al sogno di conoscere il proprio padre di Sophie Sheridan, ventenne che abita sull'isola greca di Kalokairi, dove gestisce un hotel insieme alla madre, Donna. La giovane, a cui la madre non ha mai voluto rivelare l'identità del padre, ritrova un diario di Donna risalente all'estate prima della sua nascita e scopre che in quel periodo la mamma aveva frequentato tre uomini diversi, Sam Carmichael, Harry Bright e Bill Anderson. Decide così di invitare tutti e tre al suo imminente matrimonio, lasciando la madre all'oscuro del suo piano. Quando Donna si accorge della presenza dei suoi tre ex flirt sull'isoletta greca, va nel panico più totale, credendo Sophie ignara dell'arrivo dei suoi tre possibili padri.
Dal canto loro Sam, Harry e Bill cominciano a sospettare che ognuno di loro potrebbe essere il padre di Sophie, così, in momenti diversi, si offrono di accompagnare la ragazza all'altare. Sophie, che non sa come rivelare ai tre che non sa chi di loro sia suo padre, alla fine si fa accompagnare all'altare dalla madre, ma, all'ultimo momento, decide di non sposarsi e di partire per un viaggio intorno al mondo con il suo amato Sky. Ad andare all'altare, però, saranno Donna e Sam, che riscoprono il loro vecchio amore. Non potendo subito stabilire chi sia il padre di Sophie, inoltre, i tre uomini accettano di essere ciascuno "padre per un terzo".

Il nuovo cast

Del cast di "Mamma Mia: Here We Go Again!" faranno sicuramente parte Meryl Streep (protagonista nel ruolo di Donna Sheridan), Amanda Seyfried (sua figlia, Sophie Sheridan), Pierce Brosnan (Sam Carmichael, uno dei possibili padri di Sophie) e Colin Firth (Harry Bright), attore che ha recentemente chiesto la cittadinanza italiana.
Si attendono ancora, invece, le conferme ufficiali dagli altri protagonisti del film originale: Stellan Skarsgard (Bill Anderson), Julie Walters (Rosie), Dominic Cooper (Sky), e Christine Baranski (Tanya), ma sono previste anche alcune new entry.
Il film sarà scritto e diretto da Ol Parker ("The Best Exotic Marigold Hotel") e prodotto da Judy Craymer di Littlestar e Gary Goetzman di Playtone (già produttori della pellicola del 2008). Ad occuparsi della colonna sonora, ovviamente, saranno gli ex membri storici degli ABBA, Benny Andersson e Björn Ulvaeus, che rivestiranno anche il ruolo di produttori esecutivi.

Le anticipazioni sul nuovo film

Non si sa ancora nulla della trama di "Mamma Mia: Here We Go Again!". Secondo "Vanity Fair", il film potrebbe incentrarsi sull'identità del padre di Sophie, che non viene svelata alla fine del primo episodio. Secondo "Variety", invece, potrebbe trattarsi di un prequel ambientato anni prima degli eventi della pellicola originale e incentrato intorno ai personaggi di Donna, Harry e Sam. Protagoniste, ovviamente, le canzoni degli ABBA, tra le quali saranno privilegiate quelle escluse dal film del 2008, anche se ritorneranno alcune hit imprescindibili.

 
Golden Globes, Meryl Streep contro Trump: “Con lui abbiamo perso.
Golden Globes, Meryl Streep contro Trump: “Con lui abbiamo perso."
7.616 di WorldNews
Anche De Niro sta con Meryl Streep contro Trump:
Anche De Niro sta con Meryl Streep contro Trump: "Il tuo discorso è stato stupendo"
Oscar 2017: immensa Meryl Streep, con la ventesima nomination infrange il suo record
Oscar 2017: immensa Meryl Streep, con la ventesima nomination infrange il suo record
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni