Nuovo colpaccio per Netflix, che si è assicurata la distribuzione del prossimo film diretto da Bradley Cooper, ovvero "Bernstein", opera seconda dopo il fortunato esordio registico di "A Star Is Born". La vera chicca del progetto è costituita dai due nomi Big che si affiancano in veste i produttori. Si tratta di Steven Spielberg e Martin Scorsese. Assieme a loro, sempre in produzione, si aggiunge il nome di Todd Phillips, il regista di "Joker" già sodale di Cooper.

Il nuovo film di Bradley Cooper è su Leonard Bernstein

Dopo il successo di "A Star Is Born" con Lady Gaga, Cooper ha deciso di restare in ambito musicale, passando però al mondo dei biopic. Il film racconterà la vita del noto pianista Leonard Bernstein concentrandosi in particolare sulla relazione con sua moglie Felicia Montealegre. Nel cast è segnalata Carey Mulligan, probabilmente nel ruolo della co-protagonista, mentre Bernstein sarà interpretato dallo stesso Cooper. L'attore e regista ha pure firmato la sceneggiatura in collaborazione con Josh Singer. La data di uscita non è ancora disponibile.

Chi era Leonard Bernstein

Nato nel 1918 e morto a New York nel 1990, Leonard Bernstein è stato un compositore, pianista e direttore d'orchestra tra i più importanti di sempre. Tra le sue opere più famose, il musical West Side Story (su cui lo stesso Spielberg sta facendo un film) e  le musiche per il film Fronte del porto, per cui ha ricevuto una nomination all'Oscar. È stato Presidente Onorario dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.

Il film uscirà anche in sala

Appare già certo che il film godrà anche di una distribuzione in sala, seppur limitata, come già avvenuto per "The Irishman" e "Storia di un matrimonio". Questo il commento di Scott Stuber, dirigente Netflix: "Il debutto alla regia di Bradley (A Star is Born) è stato brillante e si è dimostrato subito un grande cineasta. La sua forte passione e la sua visione chiara nel portare in vita la relazione tra l’iconico compositore Leonard Bernstein e sua moglie Felicia Montealegre promettono di rendere giustizia alle loro vite, come solo questa rinomata squadra potrebbe. Siamo onorati di lavorare con i Bernstein per condividere la storia della loro famiglia col pubblico".