8 Dicembre 2016
13:39

Millie Bobby Brown di ‘Stranger Things’, bambina prodigio da 3 milioni di dollari a film

Ha solo 12 anni ed è già una giovanissima promessa di Hollywood. Il ruolo della bambina sensitiva di Stranger Things ha alimentato la sua popolarità e portato il suo cachet a ben 3 milioni e mezzo di dollari a film.

Millie Bobby Brown è nata a Malaga il 19 febbraio 2004. Ha soli 12 anni ed è già una giovanissima promessa del cinema americano. Il suo cachet oggi è di 3 milioni e mezzo di euro a film e sicuramente il suo volto è uno dei più richiesti a Hollywood. Millie Bobby Brown ha solo 12 anni, di origine britannica, vive in Florida da quando era piccola.

La sua storia come bambina prodigio e come giovane attrice emergente è speciale: i genitori, infatti, hanno speso tutti i loro soldi e venduto tutti i loro averi per consentire a Millie, ultima di tre figli, di coltivare il suo sogno. L'ascesa è stata dura e solo con il ruolo della bambina sensitiva di Stranger Things la piccola Millie è riuscita a farsi apprezzare dal grande pubblico del web, su Netflix, e non solo.

Il primissimo lavoro nel 2013 come Alice da bambina nella serie tv “C’era una volta nel Paese delle meraviglie”. Nel 2014 poi il suo nome è entrato a far parte del cast di “Intruders” e appare fugacemente anche in quello di NCIS, Grey’s Anatomy e Modern Family.

L'attrice di Stranger Things Millie Bobby Brown
L'attrice di Stranger Things Millie Bobby Brown "perseguitata da un fan" sul set del nuovo film
Emmy 2016: i piccoli attori di Stranger Things ballano
Emmy 2016: i piccoli attori di Stranger Things ballano "Uptown Funk" sul palco
I cachet degli attori di Stranger Things 4
I cachet degli attori di Stranger Things 4
16.774 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni