7 Maggio 2021
19:04

Miss Marx di Susanna Nicchiarelli riceve il Nastro dell’Anno 2021

“Miss Marx”, il film di Susanna Nicchiarelli presentato alla 77esima Mostra del Cinema di Venezia, incentrato sulla vita di Eleonor Marx, è stato insignito del Nastro d’argento dell’Anno per l’eccellenza dei temi trattati, dei costumi e della produzione. L’ambito riconoscimento apre la strada alle candidature della nota kermesse cinematografica che verranno comunicate il prossimo 25 maggio.
A cura di Ilaria Costabile

"Miss Marx" il film di Susanna Nicchiarelli presentato alla 77esima Mostra del Cinema di Venezia è stato insignito del prestigioso Nastro d'argento dell'anno, riconoscimento che il Direttivo dei Giornalisti Cinematografici solitamente consegna a quei film che si sono distinti come esempio di eccellenza. Non soltanto il valore culturale della pellicola, ma anche il talento dei costumisti e produttori italiani che hanno contribuito alla realizzazione del film, hanno determinato l'assegnazione di questo premio. Le altre candidature saranno comunicate il 25 maggio, mentre a distanza di un mese, il 26 giugno, si terrà la cerimonia di consegna dei vincitori, organizzata in presenza rispettando le norme anti-covid.

Il premio a Miss Marx

Le motivazioni che hanno portato all'individuazione di Miss Marx come film, tra gli italiani usciti quest'anno, meritevole del prestigioso titolo che l'anno scorso era stato assegnato a "Volevo nascondermi" con Elio Germano, sono state rese note della presidente del Direttivo dei Giornalisti Cinematografici, Laura Delli Colli:

Mai come quest'anno, il nostro 75/o, questo riconoscimento premia un'opera dal valore doppiamente speciale. Nel progetto e nelle intuizioni di Susanna Nicchiarelli la grande qualità tecnica nella realizzazione coincide con una visione che rende contemporanea, come la musica che accompagna la sua storia, la vicenda di una donna che trova il coraggio di liberarsi con lucida determinazione anche nel corpo dalla condanna alla subalternità. Un destino di molte donne che ancora oggi rende universale il messaggio del film.

La trama di Miss Marx

Miss Marx racconta la vita di Eleonor, la terza figlia del filosofo Karl Marx, soprannominata da suo padre, Tussy. Per l'epoca in cui è ambientato la pellicola, quella di Eleonor Marx è una figura controcorrente, acculturata, appassionata, dedita allo studio al teatro, che cerca di conquistare la sua emancipazione di donna che auspica alla parità tra con gli uomini. La sua passione e la capacità di immergersi negli ideali in cui crede, vicini al femminismo e al socialismo, la trascineranno in una storia d'amore tormentata e dalla fine tragica.

Nastri d'argento 2021: a Gianfranco Rosi e Luca Guadagnino i Nastri dell'anno
Nastri d'argento 2021: a Gianfranco Rosi e Luca Guadagnino i Nastri dell'anno
David di Donatello 2021, luci accese sugli 'sfortunati' film italiani dell'anno della pandemia
David di Donatello 2021, luci accese sugli 'sfortunati' film italiani dell'anno della pandemia
A Miss Universo 2021 Italia a rischio per colpa del Covid, Viviana Vizzini: "Ma non mi arrendo"
A Miss Universo 2021 Italia a rischio per colpa del Covid, Viviana Vizzini: "Ma non mi arrendo"
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni