25 Luglio 2013
18:45

Morta Bernadette Lafont, simbolo de La Nouvelle Vague

Si spegne a 74 anni una grande protagonista del cinema francese e di quel filone conosciuto come La Nouvelle Vague. Collaborò con grandi registi, tra cui Truffaut, Chabrol e Malle.
A cura di Andrea Parrella

Cinema francese vestito a lutto, Bernadette Lafont è morta quest'oggi, a  74 anni, a Nimes, a causa di malore. Di certo è stata tra le attrici francesi più note del secolo scorso, emblema indiscusso, a partire dagli anni '50 ,del filone cinematografico della Nouvelle Vague. Ebbe la possibilità di collaborare con i migliori registi del panorama a lei contemporaneo, da Francois Truffaut ma anche Claude Chabrol, Costa-Gavras, Louis Malle, e Pasquale Festa-Campanile. Protagonista di più di un centinaio di film, la Lafont si è di certo affermata come uno dei personaggi più rappresentativi della storia del cinema francese. Ruolo non istituzionale avvalorato dal Cesar del 2003 che le fu appunto consegnato in virtù della sua carriera. La sua ultima esperienza cinematografica da protagonista risale al gennaio di quest'anno, quando ha ottenuto un discreto successo al cinema come interprete del film Paulette, nel quale interpretava un'anziana pensionata che cominciava a vendere Cannabis per sbarcare il lunario.

"Paulette", l'irriverente commedia con Bernadette Lafont e Carmen Maura
Morte Jean-Luc Godard, la mostra sulla Nouvelle Vague diventa fondamentale per ricordare il regista
Morte Jean-Luc Godard, la mostra sulla Nouvelle Vague diventa fondamentale per ricordare il regista
Paulette - Trailer
Paulette - Trailer
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni