L'attrice sudcoreana Song Yoo-jung è morta all'età di 26 anni, lo scorso 23 gennaio. La giovanissima artista era nota per essere una delle protagoniste della serie Mbc "Make Your Wish" e a confermare la sua scomparsa è stata l'agenzia, la Sublime Artist Agency che ha divulgato la notizia comparsa su tutti i media coreani. Non sono ancora chiare le cause della morte, ma non è stata esclusa l'ipotesi del suicidio.

La carriera di Song Yoo-jung

Song Yoo-jung ha iniziato la sua carriera giovanissima, prima come modella per un noto marchio di cosmetici, mentre al mondo della televisione e del cinema è arrivata solo nel 2013, quando ha ottenuto un ruolo secondario nel film romantico Golden Rainvow, sulla Mbc. Dopo questa sua prima apparizione sugli schermi è stata chiamata per entrare a far parte della serie Make Your Wish nel 2014, di cui è diventata uno dei personaggi più conosciuti. Tre anni più tardi è entrata a far patte della serie School su KBS2, un noto canale televisivo sudcoreano, tra i più importanti del paese. Nel 2019, è diventata poi una delle protagoniste della serie web Dear My Name. Non solo attrice, ma anche cantante. Nel 2019, infatti, ha inciso una canzone con la sua agenzia, ma dopo la sua ultima apparizione nella web serie è stata vista solo in alcuni video musicali, tra cui Standing EggFriend to Lover e in How Do I di NIve, girati entrambe nel 2020.

L'ipotesi del suicidio

Non sono state comunicate le cause della morte che al momento appare ancora piuttosto sospetta. Le prime testate coreane a diffondere la notizia non hanno escluso, infatti, l'ipotesi che potesse trattarsi di un suicidio, nonostante siano stati poi modificati accantonando questa prima analisi dell'accaduto. Non sarebbe un caso isolato se davvero si trattasse di un suicidio, dal momento che prima della 26enne era accaduto già ad altre giovanissime star del K-pop Sulli e Goo Hara, vittima del cyberbullismo.