È morta a 89 anni l'attrice statunitense Olympia Dukakis. Attrice di cinema e teatro, ha trovato la fama internazionale nel 1987, quando fu scelta per interpretare nel film "Stregata dalla luna" il ruolo della madre di Loretta Castorini (a sua volta interpretata da Cher). un'interpretazione che gli valse anche i più grandi riconoscimenti della sua carriera, visto che nel 1988 Dukakis vinse sia il Golden Globe, sia l'Oscar come miglior attrice non protagonista.

Il fratello annuncia la morte dell'attrice

L'annuncio della scomparsa dell'attrice è arrivato in tarda serata, in seguito alla pubblicazione di un messaggio da parte del fratello dell'attrice. "La mia adorata sorella, Olympia Dukakis, è scomparsa questa mattina a New York City. Dopo molti mesi di salute cagionevole, è finalmente in pace con il suo Louis", così ha scritto Apollo Dukakis, riportando quelle che erano state parole pronunciate dal marito dell'attrice, Louis Zorich, anche lui attore, a sia volta scomparso nel 2018.

La carriera di Olympia Dukakis

La carriera da attrice di Olympia Dukakis è stata naturale evoluzione della sua passione innata, mostrata sin da ragazzina e nonostante la contrarietà della sua famiglia, che la indirizzò verso un percorso più pratico con gli studi di fisioterapia alla Boston University con una borsa di studio della National Foundation for Infantile Paralysis. Sempre all'università, però, si imbatté in quel teatro che non ha più abbandonato.

Gli altri film celebri

Tra i ruoli di rilievo che hanno segnato la sua carriera anche Una donna in carriera (Working Girl), la commedia di Mike Nichols del 1988, Fiori d'acciaio (1989) di Herbert Ross, in Goodbye Mr. Holland (1995) di Stephen Herek, Il club delle vedove (The Cemetery Club) diretto da Bill Duke nel 1993 e nella trilogia di film comici Senti chi parla (1989), Senti chi parla 2 (1990) e Senti chi parla adesso! (1993), tutti con John Travolta.