È morta questa mattina in un ospedale di Rio de Janeiro, l'attrice brasiliana Norma Bengell. L'attrice aveva 78 anni ed è rimasta vittima di seri problemi respiratori, a causa di un tumore al polmone. Attualmente risiedeva a Copacabana, accudita da una badante, e calata in quel classico oblìo artistico che di certo non l'ha aiutata a riemergere. Il suo nome riecheggia ancora negli annali cinematografici brasiliani grazie all'esordio in scena del primo nudo integrale, mostrato all'età di 27 anni nel film ‘Os Cafajestes' (‘I malfattori') di Ruy Guerra. L'esordio però è legato al mondo della musica, al quale donò una delle sue prime produzioni discografiche collaborando con Tom Jobim e Joao Gilberto.