Lutto nel mondo del doppiaggio e della musica da film: è morto Ernesto Brancucci, noto anche come Ermavilo, paroliere, cantante e doppiatore famoso per il lavoro fatto sulle canzoni dei film e serie Disney. Era la voce di Pumbaa nel capolavoro del 1994 Il Re Leone e cantò le sigle celeberrime di DuckTales – Avventure di paperi, Cip & Ciop agenti speciali, Che fine ha fatto Carmen Sandiego? nonché la canzone di Aladdin Le notti d'oriente.

L'annuncio della figlia Lorena Brancucci

L'annuncio ella scomparsa arriva dalla pagina Facebook della figlia Lorena Brancucci, che ha seguito le orme del padre (era tra l'altro la voce di Nala nelle parti cantate de il Re Leone): "Carissimi amici, è con il cuore in pezzi che mi trovo costretta ad annunciare che il mio papà, il mio amatissimo papà, ci ha lasciati. A chi crede in Dio, chiedo di pregare per lui, a chi non crede in una vita al di là della morte, chiedo di onorare la sua memoria. A tutti voi che lo avete conosciuto e lo avete amato, chiedo di continuare a portare il suo ricordo ed i suoi insegnamenti nel cuore, affinché viva in eterno. I funerali si svolgeranno in forma privata, per evitare di mettere a rischio l'incolumità di chiunque, ma con la promessa che, non appena i rischi di contagio saranno azzerati, il "Maestro di tutti" verrà onorato come merita, con una cerimonia che permetta a chiunque l'abbia amato di dimostrargli il proprio affetto".

La carriera di Ernesto Brancucci

Nato a Roma il 23 novembre 1947 da Italo Brancucci e fratello della cantante Maria Cristina Brancucci, aveva assunto il nome di Ermavilo come commistione delle sue iniziali e di quelle della moglie Marinella Viri e delle figlie Virginia e Lorena. Dopo aver iniziato cantando nel Clan Alleluia, venne scelto dal maestro Pietro Carapellucci per le parti cantate in vari film. A partire dal 1986 e da Basil l'investigatopo, dopo la morte di Roberto De Leonardi, ha iniziato a occuparsi degli adattamenti per i testi delle canzoni dei film Disney. Dal 1993 ha svolto l'attività di direttore musicale per tantissimi film, come Nightmare Before Christmas , Il re leone, Lilo & Stitch, La principessa e il ranocchio , Ribelle – The Brave, Frozen – Il regno di ghiaccio, Oceania, Coco, Ralph spacca Internet, Come d'incanto, Il ritorno di Mary Poppins, Dumbo.

Tutti i nomi d'arte di Brancucci

Curiosità: oltre a quello di Ermavilo, Brancucci aveva adottato vari pseudonimi nella sua carriera. Nel doppiaggio di Pumbaa era accreditato come Augusto Giardino nel primo film e Mirko Pontrelli nei due sequel. Risultava come Mirko Pontrelli anche nel ruolo di Nasone in Rapunzel – L'intreccio della torre, mentre in Aladdin, Il ritorno di Jafar, e Aladdin e il re dei ladri (dava la voce a un mercante) e in Nightmare Before Christmas (Vado) si firmava Daniele Viri. Giardino e Viri erano in realtà nomi di altri coristi.