20 Settembre 2020
18:56

Morto Ernie Orsatti, il re degli stuntmen: spettacolare la sua caduta ne L’avventura del Poseidon

Addio a Ernie F. Orsatti, mitico stuntman d soprannominato The Legend. Lavorò a moltissimi film e serie tv, da Il giustiziere della notte a L’incredibile Hulk, da Alien – La clonazione a Streghe. Figlio del noto giocatore di baseball Ernie R. Orsatti, è morto all’età di 80 anni, a causa di un ictus.
A cura di Valeria Morini
Immagine

Addio a Ernie F. Orsatti, celebre stuntman americano soprannominato "The Legend": è morto all'età di 80 anni il 12 settembre a La Quinta, in California, a causa di un ictus emorragico, come ha fatto sapere nelle scorse ore suo figlio Noon Orsatti. Di lui si ricorda in particolare una spettacolare acrobazia nel film "L'avventura del Poseidon".

Era figlio del giocatore di baseball Ernie R. Orsatti

Ernie Orsatti era nato a Beverly Hills il 13 febbraio 1940. La madre era la cantante lirica Inez Gorman, il padre l'ancor più famoso Ernie R. Orsatti, giocatore di baseball professionista che era stato controfigura di Buster Keaton. Orsatti fece il modello e il nuotatore prima di entrare nel mondo dello spettacolo. Come attore è apparso in svariati film e serie tv, tra cui "Berretti verdi", "Swarm – Lo sciame che uccide", "Professione: assassino", "Hill Street giorno e notte", "Wonder Woman", "L'incredibile Hulk".

La carriera come stuntman

La sua carriera, però, lo ha visto principalmente in qualità di stuntman, imprescindibile figura cinematografica che ha il compito di girare le scene più difficili e pericolose, per tutelare la sicurezza degli attori. Nel film  "L'avventura del Poseidon", pellicola del 1972 con Gene Hackman ed Ernest Borgnine sul catastrofico naufragio di una nave da crociera, Orsatti regalò un'incredibile caduta da diversi metri di altezza, con tanto di acrobazia e sfondamento di un vetro (al minuto 2,20 del video qui sotto). In seguito, confessò che quella caduta lo aveva "spaventato a morte". Aveva lavorato anche a "L'inferno di cristallo", "Furia cieca" e "Paura e delirio a Las Vegas" ed era stato stunt coordinator in un lunghissimo elenco di film, tra cui ricordiamo almeno diversi capitoli della saga "Il giustiziere della notte", "La legge di Murphy ", "Schegge di paura", "Alien – La clonazione", "Il tocco del male", "Il dottor Dolittle", "American History X", "Ho solo fatto a pezzi mia moglie". Tra le tantissime serie cui ha collaborato, citiamo "New York Police Department", "Profiler – intuizioni mortali", "Streghe", "The Practice – Professione avvocati", "Nip/Tuck", "Entourage" e Big Love".

Immagine
Morto Ernie Lively, addio all'attore americano padre di Blake Lively
Immagine
Morto Gordon Haskell, cantò coi King Crimsom e condivise l'appartamento con Jimi Hendrix
Immagine
Morto l'attore Lee Aeker, era il protagonista bambino de Le avventure di Rin Tin Tin
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni