1 Febbraio 2014
18:49

Morto l’attore Maximilian Schell, vinse un Oscar per il film “Vincitori e Vinti”

L’attore aveva 83 anni, protagonista di molti film celebri della cinematografia internazionale come “Simon Bolivar”, “Topkaki” e “Il Buco Nero”, fu il primo attore di lingua tedesca ad aggiudicarsi l’oscar come miglior attore.
A cura di A. P.

Maximilian Schell è morto a 83 anni in una clinica austriaca di Innsbruck. L'attore, noto soprattutto per le sue interpretazioni in pellicole come "Simon Bolivar", "Topkaki" e "Il Buco Nero", ma ancora di più la performance che gli valse un Oscar come miglior attore "Vincitori e Vinti", la prima volta nella storia che un attore in lingua tedesca ottiene questo riconoscimento. Era affetto da una grave malattia e improvvisa, come ha riferito il suo agente Patricia Baumbauer.

L'attore è nato a Vienna nel 1930 ed era fratello dell'attrice ancor più nota Maria Schell. Recentemente ricoverato in una clinica di Kitzbuehel, dove era rimasto per circa dieci giorni a causa di una polmonite.

Oscar 2014, la lista completa dei vincitori
Oscar 2014, la lista completa dei vincitori
"Gravity" vince 7 statuette, il film di Cuarón vero protagonista agli Oscar
Vincitori Oscar 2022: la lista completa di film e attori premiati
Vincitori Oscar 2022: la lista completa di film e attori premiati
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni