11 Febbraio 2021
08:55

Morto Larry Flynt, la sua vita raccontata nel pluripremiato film di Milos Forman con Woody Harrelson

La vita dell’imprenditore del porno Larry Flynt, morto l’11 febbraio 2021, è stata magistralmente raccontata nel film “Larry Flynt – Oltre lo scandalo”, arrivato nelle sale italiane nel 1997. Diretto da Miloš Forman e prodotto da Oliver Stone, la pellicola lanciò definitivamente la carriera di Woody Harrelson.
Immagine

La morte di Larry Flynt apre il baule dei ricordi e ci riporta al pluripremiato film sulla sua vita, arrivato in Italia con il titolo Larry Flynt – Oltre lo scandalo diretto da Miloš Forman e prodotto da Oliver Stone, che lanciò definitivamente la carriera di Woody Harrelson. Fu proprio l'attore di "Natural Born Killer" e "True Detective" a interpretare il re del porno, fondatore della rivista "Hustler", regalandogli le nomination ai Golden Globe e agli Oscar come Miglior attore protagonista. Il film vinse due Golden Globe: miglior regia a Miloš Forman e miglior sceneggiatura a Scott Alexander e Larry Karaszewski. Il film trionfò anche al Festival del Cinema di Berlino, conquistando l'Orso d'oro nel 1997.

La trama del film

Uscito nel 1996 con il titolo originale The People vs. Larry Flynt, il film racconta l'ascesa dell'eccentrico imprenditore che negli anni Settanta riesce, grazie all'aiuto della sua quarta moglie Althea e del fratello Jimmy, a fondare la rivista pornografica Hustler. Uno stile irriverente unito a foto spinte spingono le comunità religiose a trascinare in tribunale Larry Flynt. Il film segue tutte le fasi dei processi fino alla sua vittoria, includendo tutte le evoluzioni del controverso personaggio tra gioie e dolori. Istrionico, guascone, sregolato infine mistico e religioso, dopo essere finito in carcere, il film offre attraverso la storia di Larry Flynt una delicata riflessione sulla libertà d'espressione, toccando al cuore.

Il cast del film

Oltre al protagonista Woody Harrelson sono assolutamente degne di nota le interpretazioni di Courtney Love, nel ruolo di Althea Leasure, la quarta moglie di Larry Flynt, e di Edward Norton, nei panni dell'amico dell'imprenditore, l'avvocato Alan Isaacman. Nel cast anche James Cromwell nel ruolo dell'avvocato e attivista contro la pornografia Charles Keating.

Immagine
Usa, è morto il "re del porno" Larry Flynt che aveva messo una taglia su Trump
Immagine
Amazon sta comprando la Metro Goldwyn Mayer per 9 miliardi di dollari
Immagine
Laura Pausini apre la 66esima edizione dei David di Donatello: "Sono emozionata e commossa"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni