È morto Gianni Dei, attore e cantante bolognese scomparso il 19 ottobre all'età di 79 anni. Dei, talvolta accreditato come Gianni Dei CarpanelliNino Dei e John Day, ha avuto una carriera artistica assai variegata, spaziando dal cinema alla musica, ed è stato un volto di riferimento per numerosi ruoli da caratterista in molti film italiani della cosiddetta categoria B Movie.

Tra i primi a dare l'annuncio della sua scomparsa la conduttrice Mara Venier, cara amica di Dei, che lo ha salutato con una foto pubblicata su Instagram in cui lo descrive come una persona assai vicina con la quale ha avuto un'amicizia profonda.

Gianni mio come farò senza di te ….sei stato tutto per me ,amico,fratello ,complice….come farò dopo 35 anni di fratellanza…..come farò ???? Il mio cuore è spezzato 💔💔💔😭😭😭😭😭😭😭riposa in pace amore mio💔 @gianni_dei

Più di 4o film all'attivo per Gianni Dei

La carriera di attore di Gianni Dei inizia dopo la licenza liceale, quando da Bologna decide di trasferirsi a Rom e dà inizio all'attività con un piccolo ruolo in Via Margutta di Mario Camerini. Seguiranno decine di film da caratterista, in tutto 43, di genere comico, commedia all'italiana, commedia erotica all'italiana, musicarelli, thriller, poliziotteschi. Negli anni Duemila è apparso in alcuni documentari tutti incentrati sulla storia del cinema italiano, tra i quali Paura: Lucio Fulci Remembered – Volume 1 del2008 e Not Quite Hollywood: The Wild, Untold Story of Ozploitation!, sempre nel 2008, anche questo realizzato interamente grazia all'aiuto di materiale di archivio.

La carriera musicale

Tra il 1988 e il 1994 escono a suo nome cinque 33 giri, da Lista d'attesa del 1988 a Inflazione amerikana pubblicato nel 1989, passando per L'angelo di Hitchcok, anno 1991 e ancora nel 1993 Fragole e champagne. Risale al 1994 Nessuno è imbattibile.