255 CONDIVISIONI
5 Gennaio 2021
20:32

Morto lo sceneggiatore e regista Francesco Malavenda

È morto all’età di 66 anni, stroncato da un infarto, il regista e sceneggiatore marchigiano Francesco Malavenda. Da anni viveva a Roma, dove aveva lavorato per importanti produzioni televisive e cinematografiche di carattere internazionale. L’annuncio della scomparsa è stato dato dalla compagna e dai suoi familiari più stretti.
A cura di Ilaria Costabile
255 CONDIVISIONI
Lo sceneggiatore e regista Francesco Malavenda e il giornalista Amedeo Goria. Fonte: Facebook
Lo sceneggiatore e regista Francesco Malavenda e il giornalista Amedeo Goria. Fonte: Facebook

Si è spento a Roma, alle prime ore del mattino di martedì 5 gennaio 2021 all'età di 66 anni a causa di un infarto, lo sceneggiatore e regista Francesco Malavenda che nella sua carriera nel mondo del cinema e della tv è stato autore di numerosi film internazionali con cast hollywoodiani. Ad annunciare la notizia la compagna Silvia Tubertosi, il fratello Pino Malavenda, la mamma Carmen e la figlia Beatrice. Molti i colleghi nel mondo dello spettacolo che hanno preso con grande stupore la notizia.

La carriera tra cinema e tv

Nato ad Ancona, in seguito alla sua passione per lo spettacolo e per il cinema  Malavenda, che amava anche la musica e si dilettava a suonare, era arrivato a Roma dove risiedeva e lavorava da molto tempo con le principali i produzioni televisive nazionali. La sua carriera è iniziata piuttosto velocemente,  tante negli anni le sue opere e collaborazioni con la Rai e Mediaset al fianco di artisti come Flavio Bucci, Valeria Marini, Fabrizio Frizzi, Luca Sardella, Clarissa Burt, Carlo Rambaldi, Leandro Castellani, Stefano Masciarelli, il maestro Vince Tempera, Fabio Testi, Mirka Cesari, Adriana Volpe, Enzo Salvi, Maurizio Mattioli, Carmen Russo, Enzo Paolo Turchi, Gigi Miseferi, Alvaro Vitali, Antonio Lo Cascio, Gegia, Clayton Norcross e tanti altri.

In seguito al terribile terremoto che colpì le Marche nel 2016, Francesco Malavenda chiese al produttore Enrico Pinocci che il film "Mission Possible" fosse girato nelle Marche nell'area tra Tolentino e Camerino e all'interno del campus universitario di Unicam, per rilanciare le bellezze della sua amata Regione nel mondo con i grandi artisti internazionali del film.

Gli ultimi progetti e il film durante il lockdown

Tra gli  ultimi film  di successo  internazionale prodotti dalla Movie On di Enrico Pinocci  e presentati a Cannes in anteprima mondiale ricordiamo “Teen Star Academy”  “SIX children and ONE grandfather”,  “The Dog Of Christmas” e “Mission Possible”. Proprio al 2020 risale la pubblicazione del suo romanzo fantasy “Clarissa”  e  il cortometraggio “Distanziamento Sociale”  realizzato durante il lockdown. Si tratta di una divertente commedia strutturata su più episodi e interpretata da un folto e titolato cast di attori. Nata come un modo per esorcizzare il periodo nefasto e contrastare la tragicità della pandemia, la commedia ha vinto il Premio “Testimonial Sorriso Diverso” al Festival del corto “Tulipani di seta nera”.

255 CONDIVISIONI
Morto Jean-Claude Carrière, addio a uno dei più grandi sceneggiatori nella storia del cinema
Morto Jean-Claude Carrière, addio a uno dei più grandi sceneggiatori nella storia del cinema
Morto il figlio di Robert Redford, James, lo sceneggiatore aveva 58 anni
Morto il figlio di Robert Redford, James, lo sceneggiatore aveva 58 anni
Morto il regista argentino Pino Solanas, si era ammalato di Covid a metà ottobre
Morto il regista argentino Pino Solanas, si era ammalato di Covid a metà ottobre
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni