William Morgan Sheppard, attore britannico popolare interprete della saga Star Trek, nella quale ha dato vita a diversi personaggi, è morto in un ospedale di Los Angeles, all'età di 86 anni. Ad annunciarne la scomparsa, avvenuta domenica scorsa, è stato dato dal figlio, l'attore Mark Sheppard, che insieme al fianco di suo padre aveva recitato in Star Trek: Voyager, Streghe e Doctor Who. Con un breve messaggio pubblicato su Instagram, ha raccontato di aver passato un'ultima giornata insieme a suo padre prima che questi si spegnesse.

Eravamo venuti a passare un po' di tempo con mio padre oggi. Anche se non poteva parlare, gli abbiamo tenuto la mano, ha sorriso ed era felice di vederci. Poi siamo tornati a casa. Era stata una bella giornata. E' stato portato in ospedale ed è morto alle 6.30 del pomeriggio, con mia madre al suo fianco. Sono sollevato del fatto che abbia smesso di soffrire. Grazie per tutti i vostri pensieri, per l'amore e le preghiere.

Quattro ruoli diversi in Star Trek

Sheppard, noto e apprezzato davanti alla cinepresa ma anche come doppiatore, aveva inevitabilmente legato la sua carriera alla saga di Star Trek, interpretando nel corso degli anni quattro diversi personaggi in Star Trek. Dal comandante di Rura Penth in Star Trek VI: The Undiscovered Country, allo scienziato Ira Graves in Star Trek: The Next Generation, passando per il pilota Qatai in Star Trek: The Next Generation; infine uno dei ministri di Vulcano nel film Star Trek del 2009.

La carriera da doppiatore per videogame

Oltre al percorso cinematografico, ha inoltre prestato la sua voce per diversi videogame di successo planetario. Primo fra tutti la serie The Medal of Honor e ancora, nel 1996, il gioco d'avventura Zork Nemesis, nel quale interpretava vescovo Francois Malveaux, personaggio centrale nelle dinamiche del videogame. Inoltre nel 2000 aveva preso parte alla realizzazione di un altro classico come Escape from Monkey Island.