77 CONDIVISIONI

Nintendo si apre di nuovo al cinema, uscirà un film entro i prossimi tre anni

La Nintendo ha deciso di fare ritorno nelle sale. Secondo quanto dichiarato da Tasumi Kimishima, presidente e amministratore delegato dell’azienda nipponica, il colosso dei videogames produrrà un film entro i prossimi tre anni. Quest’ultimo rappresenterà solo il primo passo alla conquista del mercato cinematografico. Dopo il flop di “Super Mario Bros” del ’93, le aspettative sono alte.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Noemi Sellitto
77 CONDIVISIONI
Immagine

La Nintendo sbarcherà di nuovo al cinema. Lo ha rivelato Tasumi Kimishima, presidente e amministratore delegato dell'azienda nipponica, ai microfoni della televisione giapponese Ashi. Specializzata nella produzione di videogiochi e console, infatti, la compagnia ha dichiarato di voler dare alla luce almeno un film animato entro i prossimi tre anni. Non sono state ancora diffuse informazioni sugli eventuali partner del progetto e sui protagonisti della pellicola. La speranza è che la scelta possa ricadere su Mario o Zelda, figure iconiche del colosso dei videogames. Questo, però, sarà soltanto il primo passo dell'azienda nel mondo del cinema, intenzionata a conquistarne il mercato con lungometraggi e contenuti multimediali di altro tipo. D'altronde, dopo il tragico flop del film Super Mario Bros del '93 la Nintendo ha tanto da rimediare, soprattutto con i suoi fan.

Il ritorno al cinema, dopo i flop e le false partenze

L'annuncio di un ritorno nelle sale da parte del colosso dei videogames si inserisce in un periodo molto fertile per l'azienda. Nel marzo 2017, infatti, ci sarà il debutto di Nintendo NX, la nuova console che potrebbe non avere il lettore ottico. È ancora mistero, però, su quale delle sue creazioni principali prenderà vita sul grande schermo. Non è la prima volta che la Nintendo prova a fare il suo ingresso nelle sale: era il 1993, infatti, quando Mario Bros divenne il protagonista del primo film tratto da un videogioco. Interpretato da Bob Hoskins, Super Mario Bros fu un fiasco. Nel 2015, invece, fu il Wall Street Journal a diffondere la notizia secondo cui Netflix era pronta a realizzare una serie televisiva dedicata a The Legend of Zelda. Arrivò presto la smentita da parte della Nintendo, che da allora non è più tornata sull'argomento. Con l'annuncio di Tasumi Kimishima, speriamo che almeno stavolta le aspettative dei fan non saranno tradite.

77 CONDIVISIONI
Saw L'Enigmista torna al cinema con l'ottavo film
Saw L'Enigmista torna al cinema con l'ottavo film
Giuseppe Tornatore, il premio Oscar di “Nuovo Cinema Paradiso” festeggia 60 anni
Giuseppe Tornatore, il premio Oscar di “Nuovo Cinema Paradiso” festeggia 60 anni
Il nuovo album di Mina e Celentano arriverà il prossimo autunno
Il nuovo album di Mina e Celentano arriverà il prossimo autunno
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views