La morte di Paul Walker ha scosso tutto il mondo anche perché, deceduto a soli 40 anni, si trovava a Santa Clarita per un car show organizzato per sostenere le vittime del tifone che ha colpito le Filippine. La sua vita, infatti, è stata dedicata in gran parte alla beneficenza, basti pensare al suo intervento sia per il terremoto che ha colpito il Cile che per l'uragano Katrina che travolse New Orleans. Purtroppo l'incidente è stato fatale e l'attore ha perso la vita; eppure qualche ora prima si era lasciato fotografare con Bill Townsend, un importante imprenditore che, appresa la tragica notizia, ha condiviso la loro foto e soprattutto un messaggio sul suo profilo Facebook:

//

L'imprenditore si trovava con l'attore 2-3 ore prima di quel terribile incidente in cui Walker ha perso la vita. "Lui era così felice di vedere tutti i suoi amici che si erano riuniti" in occasione del car show; parole molto toccanti che Townsend riserva all'attore che ha definito un "angelo". Walker infatti "dedicò gran parte della sua vita ad aiutare i bambini svantaggiati e le persone bisognose" assistendo di recente alle popolazioni del Midwest e infine delle Filippine, colpite dal tifone. L'imprenditore ha anche espresso la volontà di voler portare a compimento gli impegni benefici presi da Paul Walker.