29 Luglio 2011
17:00

Per Dominic Cooper possibile nomination all’Oscar?

Captain America e The Devil’s Double, pellicola che gli potrebbe fruttare una bella nomination all’Oscar per l’interpretazione di Saddam Hussein e del suo sosia.
A cura di Alfonsina Merola

Dominic Cooper si vocifera una nomination all'Oscar

Per l'interpretazione nella pellicola The Devil's Double

Il protagonista di The Devil’s Double

Il 2011 potrebbe essere l'anno d'oro di Dominic Cooper.

L'attore britannico ha infatti in cantiere una serie di film importanti fra cui spiccano Captain America e  The Devil's Double, questi ruoli potrebbero finalmente  portare alla ribalta un attore già molto amato dalle donne che non ha ancora raggiunto l'apice del successo nel mondo del cinema.

Per la sua interpretazione in The Devil's Double, dove veste i panni sia di Uday Hussein, figlio di Saddam sia del suo sosia, Latif Yahia.

Si vocifera già di una possibile nomination all'Oscar.

Dominic ne sarebbe ovviamente entusiasta, ma per il momento  preferisce mantenere un profilo basso e spiega: " Sono davvero contento che ci sia tutta questa attesa per il film, chi ha già avuto l'occasione di vedere la pellicola, mi ha fatto i complimenti. anche alcuni arabi, mi hanno detto che ero molto credibile nel ruolo. Ne sono stata entusiasta, ma per parlare di premi forse è un pò presto".

Ma se in America il film in uscita è per questa settimana, noi in Italia dovremo aspettare almeno fino a fine estate, per vedere se davvero l'interpretazione di Cooper sia o meno da Oscar.

Oscar 2023, tutte le nomination ufficiali: Le Pupille di Alice Rohrwacher corrono per l'Italia
Oscar 2023, tutte le nomination ufficiali: Le Pupille di Alice Rohrwacher corrono per l'Italia
Brendan Fraser dopo la nomination agli Oscar per The Whale:
Brendan Fraser dopo la nomination agli Oscar per The Whale: "Un ruolo che mi ha cambiato la vita"
Ascolta What Baby Wants di Alice Cooper featuring Ke$ha
Ascolta What Baby Wants di Alice Cooper featuring Ke$ha
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni