Il Duca di Hastings potrebbe presto farsi strada nel mondo degli agenti segreti e diventare il più celebre tra tutti: James Bond. Dopo il grande successo di Bridgerton c'è grande clamore attorno alla figura di Regé-Jean Page, il bell'attore che presta il suo volto al personaggio dell'affascinante Simon Bassett potrebbe essere il prossimo James Bond. A dirlo sono i bookmaker. Scopriamo perché.

Le indiscrezioni sul prossimo James Bond

Prima del 25 dicembre, giorno in cui è stato reso disponibile su Netflix la serie di Shonda Rhimes "Bridgerton", gli allibratori offrivano Regé-Jean Page come prossimo James Bond dopo Daniel Craig a una quota enorme che oscillava tra 51 e 60 volte la posta. Valeva a dire che puntando un euro sull'attore se ne potevano guadagnare tra i 51 e i 60, a seconda della quota. Ora, udite udite, la quota ha avuto un crollo verticale e mediamente i bookmaker la offrono a 7 volte la posta. Se ci fosse un mercato exchange, come quello delle borse o delle criptovalute, chi avrebbe acquistato la posizione prima del 25 dicembre sarebbe già in evidente profitto.

Perché la quota è crollata

Ma perché la quota è crollata? È evidente che la popolarità ottenuta con Bridgerton ha giocato un suo ruolo evidente, ma da sola non basta. La quota è crollata anche in relazione a un tweet sibillino che l'attore ha pubblicato il 16 dicembre scorso, per pubblicizzare proprio Bridgerton: "Regency, royalty…shaken and stirred", citando la famosa ricetta del Martini così come lo prende proprio James Bond. A questo, aggiungiamo anche le continue indiscrezioni sulla volontà di puntare su un James Bond di colore per il futuro della serie.

Tutti gli altri candidati per il ruolo

Una quota che crolla da 60 a 7 è un indizio molto importante ma Regé-Jean Page non è l'unico in lizza e non è il favorito in questo momento. Tom Hardy con una quota che vale 2.2 volte la posta è l'attore favorito a interpretare il ruolo di James Bond dopo Daniel Craig, seguito da James Norton a 3.25 volte la posta e da Idris Elba a 4,5 volte la posta. Il quarto, posizione che precede proprio quella di Regé-Jean Page, è Sam Heughan pagato 6 volte la posta.