31 Maggio 2013
12:31

Philip Seymour Hoffman si è disintossicato dopo l’abuso di droghe

L’attore e regista statunitense ha finalmente deciso di disintossicarsi dalle droghe, ricorrendo a una struttura di recupero. Dopo 10 giorni in rehab è stato dimesso, ed è pronto per il suo nuovo film.
A cura di Laura Balbi

L'attore Philip Seymour Hoffman ha appena concluso il periodo di disintossicazione per i problemi di droga di cui ha sofferto negli ultimi anni. Dopo il periodo nero di abusi di droghe, un'abitudine che sembrava aver perso 23 anni fa, Hoffman è tornato a fare un nuovo film. Secondo quanto rivela Tmz, il premio Oscar del 2006 ha iniziato i suoi abusi con delle pillole, per poi arrivare a sniffare eroina. In tempi brevi dopo aver toccato il fondo con l'uso di eroina, Hoffman si rese conto di aver bisogno di aiuto, e decise autonomamente per il ricovero in una struttura di recupero. La disintossicazione è durata 10 giorni, Peter Hoffman è stato dimesso venerdì scorso, il suo primo ringraziamento è stato nei confronti di "un grande gruppo di amici e parenti" che lo hanno aiutato ad affrontare il trattamento di disintossicazione. A quanto pare l'obiettivo è stato raggiunto, Hoffman è di nuovo in forma e pronto al nuovo film ambientato in Europa.

Il passato oscuro di Steven Tyler:
Il passato oscuro di Steven Tyler: "Ho pippato mezzo Perù"
Lil Wayne dimesso dall'ospedale dopo l'abuso di codeina
Lil Wayne dimesso dall'ospedale dopo l'abuso di codeina
Sospeso il festival Electric Zoo dopo la morte di due ragazzi
Sospeso il festival Electric Zoo dopo la morte di due ragazzi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni