9.181 CONDIVISIONI
15 Agosto 2014
15:55

Robin Williams, dopo il suicidio piovono offerte per i bimbi malati di cancro

Può un evento tragico e doloroso come un suicidio, far scaturire del bene? Robin Williams ci è riuscito. Dopo la sua morte tantissimi fan hanno avviato una vera e propria gara di solidarietà in suo onore, facendo delle offerte al St. Jude Children’s Research Hospital, struttura di cui l’attore era testimonial e che si occupa di aiutare i bambini che lottano contro il cancro.
A cura di Daniela Seclì
9.181 CONDIVISIONI

Può un evento tragico e doloroso come un suicidio, far scaturire del bene? È quello che è accaduto dopo la morte di Robin Williams. Quando l'attore era in vita, si è sempre prodigato per aiutare gli altri, impegnandosi in prima persona in opere di beneficenza. Da diverso tempo ormai, prestava la sua immagine e offriva il suo supporto al St. Jude Children's Research Hospital, una struttura che si occupa di fare ricerca sul cancro, ma anche di curare i bambini che nell'età in cui dovrebbero essere spensierati, si trovano a dover combattere contro questa terribile malattia.

I fan omaggiano Robin Williams, facendo una donazione al St. Jude

Le persone che lo hanno seguito lungo la sua carriera, che hanno sorriso, riflettuto e a volte pianto con i suoi film, hanno deciso di celebrare il ricordo dell'attore facendo un'offerta al St. Jude Children's Research Hospital. I fan sono riusciti, così, nella difficile impresa di trasformare qualcosa di profondamente doloroso e negativo, in una speranza per tanti piccoli pazienti, che sognano un giorno di poter vivere una vita a misura di bambino, fatta di giochi, capricci basati su delle sciocchezze – e non sulla sofferenza – e le coccole di mamma e papà.

Zelda Williams: "Felice di sapere che tanti bambini saranno aiutati in suo onore"

Zelda Williams ha voluto ringraziare su Twitter, quanti hanno dato vita a questa gara di solidarietà subito dopo aver appreso della morte di Robin Williams.

"Grazie a tutti quelli che stanno donando al St. Jude in memoria di mio padre. Sono sopraffatta. La carità significava tutto per lui e anche per me. Sapere che così tanti bambini  saranno aiutati in suo onore è tutto ciò che avrei potuto chiedere. Grazie dal profondo del mio cuore. Grazie."

9.181 CONDIVISIONI
I Griffin e la puntata del suicidio il giorno della morte di Robin Williams
I Griffin e la puntata del suicidio il giorno della morte di Robin Williams
Robin Williams - Monologo del Carpe diem
Robin Williams - Monologo del Carpe diem
196.661 di Spettacolo Fanpage
La demenza avrebbe spinto Robin Williams al suicidio
La demenza avrebbe spinto Robin Williams al suicidio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni