34 CONDIVISIONI

Sacha Baron Cohen non sarà Freddie Mercury, i bookie puntano su Johnny Depp

Una lite con Brian May, Roger Taylor e John Deacon, sembra sia alla base della decisione dell’attore di rifiutare il ruolo di Freddie Mercury. C’è già chi scommette su chi prenderà il suo posto. Tra i favoriti Michael Sheen e Johnny Depp.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
34 CONDIVISIONI
Immagine

Sin dallo scorso anno, si parla del biopic diretto da Tom Hooper, volto a ripercorrere la storia dei Queen partendo dalla formazione del gruppo rock, fino al grande concerto del Live Aid tenutosi nel 1985. L'attore scelto per interpretare il mito di Freddie Mercury, era l’attore Sacha Baron Cohen. Nell'ottobre del 2012, fu Brian May stesso ad annunciare che l'interprete del giornalista Kazako Borat, avrebbe vestito i panni di Mercury. Ma in queste ore è arrivata la notizia secondo la quale Cohen avrebbe lasciato quel ruolo. Si sarebbe dovuto iniziare a girare entro la primavera del 2014. Secondo i rumors, a causare la decisione sarebbe stato un litigio tra l'attore e i membri dei Queen.

Brian May, Roger Taylor e John Deacon avrebbero voluto mettere in scena una versione pulita della vita di Freddie e su questo punto sarebbero sorti dei disaccordi. Il ruolo di Mercury, dunque, per il momento resta vacante. I bookie, però, sono già pronti a scommettere su chi ricoprirà quel ruolo. I quotisti della sigla Paddy Power, come riporta Agipronews, puntano su Michael Sheen, seguito da Johnny Depp. Papabili anche Hugh Jackman, James Franco e Ewan McGregor.

34 CONDIVISIONI
Daniel Radcliffe, sarà lui Freddie Mercury nel film sui Queen?
Daniel Radcliffe, sarà lui Freddie Mercury nel film sui Queen?
Al Giffoni Film Festival 2013 con Sacha Baron Cohen, Saviano e Naya Rivera
Al Giffoni Film Festival 2013 con Sacha Baron Cohen, Saviano e Naya Rivera
Tutte le follie di Johnny Depp, dall'autolesionismo ai tatuaggi incorniciati
Tutte le follie di Johnny Depp, dall'autolesionismo ai tatuaggi incorniciati
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni