Il terzo capitolo della saga dedicata alle avventure di Sherlock Holmes uscirà nei cinema a Natale 2020. A dare la notizia attesissima per molti fan del film è stata la Warner Bros. Pictures, che distribuirà il film, coerentemente con quanto aveva annunciato il produttore Joe Silver pochi giorni fa, rivelando la data dell'inizio delle riprese, prevista per il 2019. Squadra che vince non si cambia, almeno per quel che riguarda i volti di riferimento del film, con Robert Downy Jr. e Jude Law ancora una volta impegnati ad interpretare, rispettivamente, l'investigatore nato dalla penna di Arthur Conan Doyle, probabilmente uno dei personaggi di fantasia più noti al mondo, o almeno in Gran Bretagna, e il suo assistente, John Watson. I film, come noto, sono tratti dal fumetto scritto appositamente da Lionel Wigram, ispirato ai racconti di Doyle.

Confermati i protagonisti del terzo Sherlock Holmes

Questione diversa, invece, per quel che riguarda la regia del film, affidata nel caso dei primi due capitoli a Guy Ritchie, che tuttavia, al momento, non è stato ancora confermato. Il secondo capitolo della saga era stato girato in tempi assolutamente da record, visto l'incredibile successo riscosso dal primo film, al punto che il regista Guy Ritchie fu obbligato dalla Warner Bros. a rispettare scadenze piuttosto stringenti,e rinunciare alle riprese del film “Lobo”. Stesso discorso per Robert Downey Jr. che invece lasciò “Cowboys & Aliens” , girato da Daniel Craig e Harrison Ford. Le tempistiche di realizzazione del terzo film sono state, dunque, molto più morbide, forse per evitare il rischio di stressare troppo i personaggi.

Gli incassi da capogiro dei primi due "Sherlock Holmes"

D'altronde non si può dire che la Warner Bros. non avesse ragione, visto il successo del secondo episodio, quantomeno lineare al riscontro di pubblico ottenuto dal primo numero. Uscito nel 2009, Sherlock Holmes incassò 524 milioni di dollari in tutto il mondo e il secondo, uscito nelle sale due anni dopo, ovvero nel 2011, ne raccolse 545. Natale 2020 sarà un periodo ricco di uscite, con titoli che promettono battaglia ai botteghini in quelle settimane: "Sherlock Holmes" uscirà a soli due giorni di distanza dall'attesissimo "Avatar 2".