Dopo la sua ultima apparizione cinematografica nel film "La vita davanti a sé", Sophia Loren riceve l'ennesimo riconoscimento che attesti la sua grandezza nel settore e sottolinei la sua incredibile carriera artistica. L'attrice è stata insignita del L.A, Italia Legend Award, ecco di cosa di tratta.

Le motivazioni del premio

È un premio organizzato dal comitato d'onore del "Los Angeles, Italia – Film, Fashion and Art Festival 2021" presieduto dall'attore italoamericano Armand Assante che ha vinto un Emmy Award per "Gotti". L'interprete, che accanto alla diva partenopea recitò nel 1980 per il film "Her Own Story" di Mel Stuart ha così motivato la scelti di affidare alla Loren questo riconoscimento: "Mai come quest'anno donna Sophia merita il plebiscito del cinema mondiale e ci auguriamo che l'Academy riconosca con una nomination all'Oscar la sua straordinaria performance nel film diretto da Edoardo Ponti".

Il Los Angeles Italia Film Festival

La cerimonia si terrà il 18 aprile, poco prima dell'attesa notte degli Oscar, prevista per il giorno 25. La sedicesima edizione del premio L.A. Italia 2021, si terrà in digitale a causa della pandemia ma, assicura Tony Renis, presidente onorario del Festival, non mancheranno grandi artisti che presenzieranno anche se in digitale alla rassegna, visto anche il grande successo dell'edizione di quest'anno del Capri Hollywood. In merito a Sophia Loren, Renis ha dichiarato: "Tutta la kermesse sarà naturalmente nel mito di donna Sophia, vera "leggenda tra le leggende di Hollywood". L'attrice è già stata vincitrice di due premi Oscar, di cui uno alla carriera, consegnatole trent'anni fa. Proprio in occasione di questo anniversario gli organizzatori del Los Angeles, Italia-Film, Fashion and Art Festival hanno voluto premiare l'interpretazione della diva, diretta da suo figlio Edoardo Ponti, nel film che ha debuttato su Netflix, "La vita davanti a sé", dove ad 86 anni ha dimostrato di essere ancora una delle più grandi attrici del nostro cinema.