La storia di Joseph Maldonado-Passage, meglio conosciuto come Joe Exotic, o meglio ancora come Tiger King, è nota ormai in tutto il mondo. Dopo il successo del documentario targato Netflix, "Tiger King: Murder, Mayhem and Madness, che ha incollato davanti al televisore più di 60 milioni di persone, l'idea di produrre altri contenuti che prendano spunto dalla storia del noto proprietario dello zoo in Oklahoma, si sta concretizzando. Dopo la serie tv di cui Nicolas Cage sarà protagonista, infatti, si è già pensato di realizzare un film sul suo conto, e ad interpretare la Carole Baskin, la rivale di Maldonado, dovrebbe essere Tara Reid.

Tara Reid nel ruolo dell'attivista

Joe Exotic è un personaggio articolato, stratificato, e tra le tante componenti che lo rendono appetibile per una trasposizione cinematografica della sua vita, c'è senza dubbio quella criminale. Fu accusato, infatti, non solo di maltrattamento di animali selvatici (le tigri per l'appunto), ma anche di aver commissionato l'omicidio dell'attivista Carole Baskin, ingaggiando un ex detenuto, nonché suo impiegato, per compiere questo omicidio. Stando a quanto rivelato dall'agente di Tara Reid, Philippe Ashfield, alla testata People, l'attrice sarebbe in trattative per interpretare questo ruolo, e sarebbe particolarmente entusiasta, dal momento che è stata lei stessa una delle  fan del docufilm di Netflix. Al momento il film sarebbe ancora nelle prime fasi di sviluppo, ma quasi sicuramente, verrà realizzato.

Chi era Carole Baskin

Carole Baskin era un'attivista e imprenditrice statunitense, nonché proprietaria dello zoo "Big Cat Rescue", dove ha ospitato felini di ogni specie. Proprio questa sua passione per gli animali esotici l'ha portata ad interessarsi dell'attività di Tiger King, tanto da iniziare una vera e propria guerra affinché lo zoo di proprietà di Joseph Maldonado fosse chiuso e fossero avviate delle indagini sul suo conto. Questo interessamento l'ha portata ad una morte sospetta, di cui si è sempre pensato che il mandante fosse proprio Joe Exotic. Anche sulla figura della Baskin, però, ci sono delle questioni irrisolte: la morte improvvisa del suo secondo marito, un facoltoso imprenditore da cui la donna alla sua morte ha ereditato tutto il suo patrimonio, ha sempre destato particolare interesse nell'opinione pubblica, sebbene non fu mai aperto un caso a riguardo.