È il giorno di "The Irishman", l'ultimo film di Martin Scorsese con Al Pacino, Robert DeNiro, Joe Pesci e Harvey Keitel. Il film è disponibile dalle ore 9 del 27 novembre 2019 su Netflix, in tutte i paesi in cui il servizio è disponibile. La storia si innesta lungo un arco di tempo che copre circa 50 anni ed è ispirato al saggio di Charles Brandt "L'irlandese. Ho ucciso Jimmy Hoffa".

La trama e il cast del film

"The Irishman", il 27esimo film da regista di Martin Scorsese, segue la vera storia e la vita da sicario di Frank Sheeran (Robert De Niro), veterano della Seconda Guerra Mondiale al soldo del sindacalista Jimmy Hoffa. Sheeran era considerato un membro di spicco dell'International Brotherhood of Teamsters di Jimmy Hoffa (Al Pacino) e fu il mediatore tra il sindacalista e la mafia americana. Prima della sua morte, dichiarò di essere stato l'esecutore materiale dell'omicidio di Jimmy Hoffa, scomparso nel nulla nel 1975, e di più di 30 persone per conto della famiglia Bufalino. Nel cast: Joe Pesci, Harvey Keitel, Anna Paquin, Jesse Plemons, Stephen Graham, Bobby Cannavale e Ray Romano.

La corsa di The Irishman agli Oscar 2020

Il sogno di The Irishman è arrivare agli Oscar 2020. La cerimonia della 92esima edizione si svolgerà al Dolby Theatre di Hollywood il 9 febbraio 2020. Le nomination saranno ufficializzate soltanto 13 gennaio 2020, ma le possibilità che The Irishman possa rientrare nella cinquina per il Miglior Film, insieme a "Marriage Story", altro film Netflix, sono abbastanza alte. Anche Martin Scorsese potrebbe entrare nella cinquina per il premio Oscar alla Miglior Regia insieme a Todd Phillips ("Joker"), Pedro Almodóvar per  “Dolor y Gloria”, Bong Joon-ho per "Parasite" e Noah Baumbach per "Marriage Story".