5.412 CONDIVISIONI
15 Gennaio 2015
15:29

“Titanic”, ecco la scena di cattivo gusto tagliata da James Cameron (VIDEO)

Il regista decise di eliminare dal film, in extremis, una scena con una battuta riferita al ghiaccio da lui ritenuta inopportuna. Un riferimento molto simile fu invece inserito, diversi anni prima, nella canzone “Titanic” di Francesco De Gregori.
A cura di Andrea Parrella
5.412 CONDIVISIONI

In Italia, in relazione alla tragedia del Titanic abbiamo due riferimenti culturali precisi: il primo, più pop e anagraficamente più giovane, è naturalmente il film kolossal diretto da James Cameron, quello che sul finire degli anni '90 fece registrare un record in termini di statuette vinte agli Oscar; l'altro ha qualche anno in più ed è l'album di Francesco De Gregori del 1982 che conteneva l'omonima canzone. Tutte e due le opere incentrate su una storia pressoché analoga, ma raccontata per forza di cose con stile diverso, sia perché si tratta del confronto tra un'opera filmica ed una discografica, sia perché si mettono a confronto un regista esperto di Oscar ed un cantautore appassionato di simbolismi letterari.

Eppure c'è un ennesimo elemento che unisce e distingue il film e la canzone. Molte saranno le chicche di Titanic che non conoscete, a queste si aggiunge anche una scena che James Cameron decise di rimuovere dal prodotto finale, quella nella quale i passeggeri del Titanic vedevano a distanza di pochi centimetri dalla nave l'iceberg contro il quale questa si sarebbe schiantata: l'imbarcazione lo costeggia e lo sfiora, i passeggeri lo guardano più con meraviglia che con paura. Nello stesso momento, seduta in una sala interna mentre il gigante iceberg le passa alle spalle, ‘L'inaffondabile Molly Brown', uno dei personaggi del film interpretata da Kathy Bates, chiede ad un cameriere "un po' di ghiaccio" mentre gli mostra il bicchiere vuoto. Una battuta che il regista decise di eliminare per questioni di cattivo gusto e rispetto per la sensibilità degli spettatori, oltre che per le vittime.

Non adottò lo stesso metro di giudizio De Gregori, che in fase di composizione inserì nella sua Titanic il verso bellissimo "E con il ghiaccio dentro al bicchiere, faremo un brindisi tintinnante…". Un chiaro riferimento, simbolico appunto, alla natura del disastro navale più noto della storia. Un'immagine sostanzialmente ironica, la cui presenza è rafforzata e forse giustificata anche dall'arrangiamento stesso, che rendeva più plausibile questo tipo di approccio.

5.412 CONDIVISIONI
Ligabue sulle polemiche animaliste:
Ligabue sulle polemiche animaliste: "Era un gioco. Il mio cattivo gusto non arriva a tanto"
Cameron Bright - Le foto di scena
Cameron Bright - Le foto di scena
Aliens - Scontro finale: Il trailer originale
Aliens - Scontro finale: Il trailer originale
888 di CineMust
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni