Tom Hanks e Rita Wilson sono risultati positivi al Coronavirus. Ad annunciare la notizia è stato l'attore. In un post pubblicato su Instagram ha fatto sapere che nei giorni scorsi, sia lui che la moglie hanno avvertito dei sintomi simili a quelli di un raffreddore. Dopo aver fatto il tampone, hanno scoperto di essere tra i contagiati.

Coronavirus, l'annuncio di Tom Hanks dall'Australia

Tom Hanks si trova in Australia. Nei giorni scorsi, sia lui che la moglie avrebbero avvertito un senso di stanchezza, brividi e dolori. Tutto lasciava pensare a un banale raffreddore. Il tampone, tuttavia, ha accertato che si trattava di Coronavirus:

"Salve gente. Rita e io siamo qui in Australia. Ci sentivamo un po' stanchi, come se avessimo il raffreddore, e avevamo dei dolori al corpo. Rita aveva dei brividi che andavano e venivano. Anche un po' di febbre. Per dire le cose come stanno, abbiamo fatto il test del Coronavirus e siamo risultati positivi".

Tom Hanks e Rita Wilson isolati

L'attore ha assicurato che subito dopo la diagnosi, è scattato il protocollo medico. Entrambi sono sottoposti a continui controlli e sono stati isolati per evitare che contagino altre persone. Tom Hanks sta affrontando l'accaduto con la dovuta lucidità. Ha assicurato ai suoi tantissimi fan che li terrà aggiornati:

Bene, e ora. Cosa fare? Ci sono dei protocolli medici che devono essere seguiti. Saremo tenuti sotto controllo e isolati per tutto il tempo che sarà ritenuto necessario per la sicurezza e la salute pubblica. Non c'è altro da fare che affrontare un giorno alla volta. Vi terremo aggiornati. Prendetevi cura di voi".

Il post è stato accolto da una valanga di like e commenti di pronta guarigione. Qui tutti gli aggiornamenti sull'emergenza Coronavirus in Italia.