12 CONDIVISIONI

Tom Hanks in lacrime: “Il divorzio dei miei genitori mi ha devastato, sono cresciuto solo”

“Ho cambiato casa dieci volte”, racconta l’attore premio Oscar in una commossa intervista in cui rievoca il trauma che lo colpì a soli 5 anni: “Per reagire a quella solitudine, mi sono sposato la prima volta a 21 anni”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Valeria Morini
12 CONDIVISIONI
Immagine

Per tutti è uno dei più rassicuranti attori di Hollywood, quasi l'emblema della positività americana: eppure, Tom Hanks ha alle spalle un grande trauma che ha segnato per sempre la sua vita. L'attore vincitore di due premi Oscar per "Philadelphia" e "Forrest Gump" (che compirà 60 anni il prossimo 9 luglio) ha svelato di avere avuto un'infanzia molto difficile, devastata dal divorzio dei suoi genitori che avvenne quando lui aveva appena cinque anni. Ecco perché quel periodo fu per lui contrassegnato da una profonda solitudine.

In un'intervista allo show radiofonico britannico "Desert Island Discs" della BBC Radio 4, quando la conduttrice Kirsty Young gli ha chiesto quanto la rottura tra i suoi lo abbia colpito, l'attore è apparso sopraffatto dall'emozione tanto da non riuscire più a parlare.  "Cosa mi avete fatto?", ha commentato con ironia dopo essersi ripreso.

"Ho vissuto in dieci case diverse"

Hanks ha quindi raccontato che, dopo la separazione dei genitori Amos Mefford Hanks (lontano discendente del presidente Abraham Lincoln) e Janet Marylyn Frager (di origine portoghese), lui e i suoi due fratelli seguirono il padre, che successivamente si sposò altre due volte. In breve tempo persero i contatti con la madre. Fino all'età di dieci anni, Hanks ha vissuto in dieci case in cinque città diverse.

Il divorzio non è stato solo vivere nel mezzo di un fuoco incrociato. Non è mai successo che se la prendessero con noi, ma eravamo confusi perché nessuno ci ha mai spiegato nulla.

Hanks: "Per sentirmi meno solo mi sposai a 21 anni"

Proprio per "placare quel senso di solitudine", ha spiegato Hanks, lui stesso si è sposato per la prima volta a soli 21 anni, con l'attrice Samantha Lewe, da cui ha avuto i figli Colin e Elizabeth: "Avere bambini a 21 anni fu la cosa più grande che mi fosse mai capitata perché non fumavo, non prendevo droghe e non ero proprio il tipico ragazzo da party".

Tuttavia, per una crudele coincidenza, il destino della famiglia Hanks sembra essersi ripetuto: lui e Samantha hanno divorziato dopo pochi anni. L'attore si è risposato nel 1988 con Rita Wilson, conosciuta durante la lavorazione di "Un ponte di guai" e da cui ha avuto Chester e Truman (recentemente ha fatto molto parlare la lotta della donna contro una forma di cancro, da cui è guarita). La coppia è tuttora legata ed è una delle più unite della storia di Hollywood.

12 CONDIVISIONI
Le locandine dei film più belli di Tom Hanks
Le locandine dei film più belli di Tom Hanks
Tom Hanks ritira il premio oscar per il film "Philadelphia"
Tom Hanks ritira il premio oscar per il film "Philadelphia"
“Inferno”, Tom Hanks tra incubi danteschi e un'epidemia da sventare
“Inferno”, Tom Hanks tra incubi danteschi e un'epidemia da sventare
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views