26 Aprile 2021
10:37

Yuh Jung Youn e Brad Pitt, la coppia più bella degli Oscar 2021

“Sig. Brad Pitt, finalmente. Piacere di conoscerla! Dov’è andato?”, sono queste le parole della 73enne nord coreana Yuh Jung Youn nel momento in cui è salita sul palco per ricevere l’Oscar come miglior attrice non protagonista 2021 per la sua interpretazione della nonna della protagonista di Minari.
A cura di Gabriele Crispo

"Vi perdono per non sapere come mi chiamo": così la 73enne nord coreana Yuh Jung Youn, vincitrice dell' Oscar alla miglior attrice non protagonista 2021 per la sua interpretazione della nonna della protagonista di Minari,  quando ha preso in mano la statuetta. L'attrice di Kaesong ha conquistato tutti con la sua ironia e incredulità e con il conduttore Brad Pitt si è resa protagonista di una divertente gag, già virale: "Sig. Pitt, finalmente. Piacere di conoscerla!"

Le parole di Yuh Jung Youn

L'attrice ha riservato parole di stima per le colleghe. "È una competizione ingiusta", ha detto la Youn, rendendo omaggio alle altre colleghe rivali Glenn Close e Olivia Colman, non capacitandosi: "Come posso battere Glenn Close?".  E poi da gran signora qual è ha aggiunto: "Non possiamo competere tra noi ho semplicemente avuto più fortuna di voi. E forse è un segno di ospitalità per una signora coreana".

Youn Yuh–jung e Han Ye–ri (Monica Yi in Minari)
Youn Yuh–jung e Han Ye–ri (Monica Yi in Minari)

Yuh Jung Youn e Brad Pitt, miglior coppia della serata

Nella notte più importante di tutte per le star di Hollywood, la menzione d'onore per la miglior coppia va di sicuro all'attrice coreana e Brad Pitt. Tra battute, qualche lacrima e una bellissima uscita di scena a braccetto. L'attrice di Minari è stata premiata da Brad Pitt, vincitore dell’Oscar al migliore attore non protagonista lo scorso anno con C'era una volta a… Hollywood.   Yuh-Jung Youn tra l'incredulità e la gioia per il premio si è rivolta subito a Brad, come a volerlo riportare sul palco dopo che era sceso: "Sig. Brad Pitt, finalmente. Piacere di conoscerla!", ha detto, facendo ridere la sala, "Dov’è andato?", ha aggiunto.

Youn Yuh–jung
Youn Yuh–jung

L'Oscar a coronare 50 anni di carriera

L'attrice coreana ha vinto un Oscar per il suo primo film americano, 50 anni dopo il suo debutto a 21 anni in Woman of Fire. In poco tempo diventò immediatamente famosa: tutti rimasero stupiti per la sua interpretazione, ribattezzandola la Meryl Streep coreana. Youn è la prima attrice asiatica a vincere come miglior non protagonista dal 1958, quando Miyoshi Umeki si era portato a casa la statuetta per Sayonara. L'attrice ha preso in giro la platea per aver pronunciato male il suo nome durante tutta la stagione dei premi: "Ma stasera, siete tutti perdonati".  E ancora: "Vengo dalla Corea, vivo da un’altra parte del mondo. Solitamente gli Oscar li guardo in tv, non riesco a rendermi conto di essere davvero qui".  Yuh Jung Youn ha vinto l'Oscar per il suo personaggio in Minari (nonna Soonja). L'attrice classe 1947 aveva vinto già svariati premi: per Minari ha vinto un BAFTA Award, un Indipendent Spirit Award e un Screen Actors Guild Awards.

Oscar 2021, i nomi dei conduttori: tra loro anche Brad Pitt e Laura Dern
Oscar 2021, i nomi dei conduttori: tra loro anche Brad Pitt e Laura Dern
Jennifer Aniston svela finalmente quali sono i rapporti con Brad Pitt
Jennifer Aniston svela finalmente quali sono i rapporti con Brad Pitt
Angelina Jolie “pronta a provare” che Brad Pitt fosse violento, i figli della coppia in tribunale
Angelina Jolie “pronta a provare” che Brad Pitt fosse violento, i figli della coppia in tribunale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni