Tra coloro che hanno vissuto in prima persona il terrore per il violento terremoto che ha colpito il Centro Italia, c'era anche Checco Zalone, trovatosi per puro caso a Sulmona (L'Aquila) proprio durante la terribile scossa del 30 ottobre. L'attore di "Quo Vado" ha raccontato lo spavento vissuto durante una breve intervista rilasciata a "Tagadà", il programma tv in onda su La7. Da buon comico, persino nel resoconto del dramma e della paura provata, Zalone è riuscito a essere ironico

Ero in pigiama, ho preso la bambina e il portafoglio, le due cose più importanti. Ho lasciato la mamma in camera.

Zalone è sentimentalmente legato a Mariangela Eboli, da cui l'attore pugliese ha avuto la figlia Gaia nel 2013. Mariangela, per giunta, è in dolce attesa per la seconda volta.

L'ironia di Zalone: "Ho deciso di andare in una zona sismica!"

Come mostra il video di La7, Zalone ha continuato il suo racconto del terremoto con la consueta ironia ma senza mascherare di aver provato autentica paura

Io ero nella zona antisismica e ho deciso di fare questo weekend in una zona sismica! Abbiamo degli amici a Sulmona. Per sdrammatizzare abbiamo intitolato la nostra chat di gruppo "Viaggio nel terremoto". Siamo rimasti comunque un paio di giorni, convivendo con la paura. Si è sentito un forte boato. Ora sto andando in Puglia, che è zona blu, è calma. Venite lì!