Carlos Lopez è morto a soli 25 anni. Il giovane era uno stuntman molto noto ad Hollywood. Aveva già all'attivo ben 23 titoli. Lopez, infatti, era apparso in diverse serie tv e anche in alcuni film come "Hunger Games" e "Tartarughe Ninja". La morte è avvenuta in Portogallo. Il ragazzo si trovava a Lisbona, dove stava trascorrendo un periodo di vacanza. Grande appassionato di parkour, è saltato dalla finestra del quarto piano dell'ostello in cui alloggiava, nel tentativo di atterrare sulla veranda di fronte. Questa ultima acrobazia, gli è costata la vita.

Una testimone ha raccontato la drammatica vicenda

La signora Natercia Gama, una settantasettenne che era presente al momento dell'accaduto, è stata intervistata dal Mirror. La donna ha fornito la sua drammatica testimonianza

"Non ho mai visto così tanto sangue in vita mia. Mi sono svegliata dopo aver sentito un tonfo, sono andata alla finestra, mi sono affacciata ed ho visto un giovane uomo disteso a terra, nel cortile dell'ostello."

Carlos Lopez era originario della North Carolina e aveva raggiunto la notorietà nel suo ambiente, proprio con la partecipazione al film che vedeva protagonista Jennifer Lawrence. Aveva raggiunto Lisbona insieme alla sua fidanzata, che purtroppo ha assistito alla terribile scena. Attualmente, lo stuntman era impegnato sul set del film "The Nest", che tra i protagonisti contava anche Tina Fey e Amy Poehler. Lopez era stato ingaggiato per ricoprire il ruolo di controfigura dell'attore Matt Oberg. Tra i suoi tanti talenti, nel suo curriculum si legge che faceva anche pugilato e Muay Thai. Inoltre, da ben 12 anni studiava arti marziali ed era cintura nera di  Taekwondo.