Per i fan e gli appassionati di tutto il mondo si tratta di una notizia meravigliosa: Carrie, Samantha, Miranda e Charlotte torneranno sul grande schermo per “Sex and the City 3”. È il sito Radaronline a diffondere la notizia secondo la quale Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon, Kristin Davis e Kim Cattrall avrebbero già firmato il contratto per realizzare il terzo film tratto dalla fortunata serie televisiva, cult degli anni a cavallo tra il 1990 e il 2000.

Era stata proprio Sarah Jessica Parker ad anticipare la notizia che ha trovato conferma in queste ore. Le riprese dovrebbero iniziare nell’estate prossima, ma vige ancora il più stretto riserbo circa il periodo in cui il film dovrebbe arrivare nelle sale cinematografiche

Tutte le attrici hanno ufficialmente firmato per il film Sex And The City 3. L’accordo è stato preso e la sceneggiatura è stata approvata da tutte e quattro.

I dubbi di Sarah Jessica Parker.

Il terzo film di “Sex and the City” si farà nonostante i dubbi della celere Carrie Bradshaw. Secondo quanto riporta il celebre tabloid americano, Sarah Jessica Parker non sarebbe stata entusiasta all’idea di tornare a vestire i panni della giornalista con la quale è universalmente identificata da sempre

C’è stato un gran tira e molla. Sarah Jessica Parker inizialmente non era a favore del progetto perché non le piaceva l’idea che i personaggi venissero ritratti in una luce più matura.

Quei dubbi sarebbero stati superati e l’attrice sarebbe pronta a tornare sul set insieme alle colleghe con le quali ha stravolto il mondo delle serie televisive e il modo di raccontare il sesso in tv. La Jessica Parker avrebbe chiesto e ottenuto di apportare una serie di modifiche alla sceneggiatura, prima di firmare il contratto che la porterà di nuovo a interpretare il ruolo della protagonista Carrie.