24 Gennaio 2016
10:00

Addio alla pornostar Barbarella: una morte misteriosa come quella dell’amica Moana Pozzi

Virma Bonino, conosciuta come Barbarella, è morta senza annunci ufficiali il 3 dicembre 2015, nel silenzio assoluto. Dopo oltre un mese, la notizia arriva da Cicciolina, unica a ricordarla in un post su Facebook. Pornodiva celebre negli anni 90, aveva lavorato nell’agenzia di Riccardo Schicchi.
A cura di Valeria Morini

Lutto nel mondo del cinema hard. È morta a 52 anni la pornodiva Barbarella, al secolo Virna Aloisio Bonino. Era una delle attrici della celebre agenzia di Riccardo Schicchi, insieme a Moana Pozzi e Cicciolina. Una morte strana e avvolta in circostanze misteriose, un po' quella della collega e amica Moana. La Bonino è infatti scomparsa lo scorso 3 dicembre, ma la notizia non è mai stata data da nessun membro della famiglia. Uniche testimonianze sono la pagina di Wikipedia e questo post pubblicato qualche giorno fa da Ilona Staller su Facebook:

La palestra…luogo di socializzazione e di esercizio fisico ma anche un luogo in cui ritornano nella mente i ricordi con la mia carissima amica BARBARELLA, scomparsa il 3 dicembre 2015…ricordo la felicità di rivedersi e sentirsi anche se raramente era sempre tanta, durante le corse insieme, durante il lavoro…forse perchè sapevi che ti volevo bene, che per me eri speciale, un legame, un affetto sincero…cara Virna…te ne sei andata in silenzio, così che non ci riesco ancora a credere, penso al tuo sorriso e l'unica cosa che vorrei fare è spettinarti come si fa con i bambini ed abbracciarti e dirti quanto ti voglio bene, i nostri momenti felici, le nostre fotografie insieme, il set della nostra vita che oggi ci illumina nel mondo, ora da lassù mi guardi… Il tuo affetto e la tua amicizia per sempre nel mio cuore, il tuo sorriso nella mia mente, il tuo ricordo nella mia anima…Ciao BARBARELLA, Ciao amica mia Virna. Tua cara CICCIOLINA.

La carriera nel cinema porno degli anni 90

Barbarella ( conosciuta anche col nome di Virna Anderson) era stata scoperta negli anni '80 proprio da Moana Pozzi e da Schicchi. Aveva raggiunto la massima popolarità nei '90 al fianco di dive come Cicciolina, Moana, Baby Pozzi e Miss Pomodoro. Ma la sua carriera non è stata fatta di solo cinema hard.

Negli stessi anni, infatti, aveva partecipato al programma di Raitre "Avanzi" con Serena Dandini, Sabina e Corrado Guzzanti e Francesca Reggiani ed era apparsa nel film "Simpatici & antipatici" (1998) di Christian De Sica. Aveva persino tentato la carriera a teatro, facendo tra l'altro un provino con Carmelo Bene. È però sui palcoscenici dei night club che la Bonino riscuote maggiore successo, alternandosi a Eva Henger, Milly D'Abbraccio.

Dopo decine di film hard girati fra l'Europa e gli Stati Uniti, si è ritirata dal mondo del cinema a luci rosse nel 2003. La sua ultima apparizione ufficiale è datata il 9 dicembre 2012, ai funerali di Riccardo Schicchi. Ora, la notizia (dopo oltre un mese) della morte, per una malattia non specificata.

Tera Wrey morta suicida, non ha superato la morte del marito 14 mesi fa
Tera Wrey morta suicida, non ha superato la morte del marito 14 mesi fa
L’addio al nubilato di Angela Melillo: “Un’amica ha perso un dildo, non sapevo cosa fosse”
L’addio al nubilato di Angela Melillo: “Un’amica ha perso un dildo, non sapevo cosa fosse”
“The Nice Guys”: Russell Crowe e Ryan Gosling investigatori da strapazzo
“The Nice Guys”: Russell Crowe e Ryan Gosling investigatori da strapazzo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni