Sta per arrivare nelle nostre sale “Imagine”, il documentario del 1972 diretto e interpretato da John Lennon e Yoko Ono, con la collaborazione di Steve Gebhardt, in versione completamente rimasterizzata e restaurata in 4K agli Abbey Road Studios. L’evento speciale, per la prima volta nei nostri cinema solo l’8, 9 e 10 ottobre, arriverà in occasione delle celebrazioni mondiali del compleanno di Lennon che avrebbe compiuto 78 anni proprio il 9. Un appuntamento imperdibile per tutti i fan dei Beatles.

Un mix di fiction e scene reali incorniciate dai pezzi di "Imagine"

Girato principalmente durante il 1971 nella loro residenza britannica di Tittenhurst Park (Ascot), il docufilm presenta un mix di momenti di fiction e scene reali, riprese nella visionaria e surreale vita di Lennon e Yoko Ono incorniciate dalle musiche dell’album cult “Imagine”, il quinto della sua produzione da solista e il secondo pubblicato dopo l’era d’oro dei Beatles, uscito in USA nel 1971 e in Inghilterra l’8 ottobre dello stesso anno. Canzoni come “Crippled Inside”, “Jealous Guy”, “It’s So Hard” e “How Do You Sleep”, oltre alla stessa “Imagine”, inno di pace e fratellanza, unite alle immagini storiche formano un mosaico di emozioni che ci terranno incollati alla poltrona dall’inizio alla fine.

15 minuti di contenuti inediti e tante guest star

“Imagine” ha 15 minuti di contenuti inediti, di cui molti filmati registrati nello studio di Lennon con molti colleghi tra cui George Harrison, Nicky Hopkins dei Rolling Stones, Alan White degli Yes, che eseguono i brani “How Do You Sleep” e “Oh My Love” in un mix rimasterizzato con l'avvolgente Dolby Atmos. Nel docufilm, sono presenti anche alcuni brani tratti dall’album di Yoko Ono, “Fly”, come “Mrs. Lennon” e “Don’t Count The Waves” e vedremo anche altre celebrità come Fred Astaire, Andy Warhol, Dick Cavett, Jack Palance e Jonas Merkas.

“Imagine” è distribuito in Italia da Nexo Digital in collaborazione con i Beatlesiani d’Italia Associati, Universal Music e Edizioni L’Ippocampo ma affrettatevi a prenotare i vostri biglietti per non perdere uno degli eventi musicali più emozionanti di sempre che celebrano una star immortale.