10 Ottobre 2013
17:51

Amanda Platell Vs Bridget Jones: “Toy boy dopo i 50? Nulla di più falso”

La giornalista Amanda Platell spiega perché secondo lei il nuovo capitolo di Bridget Jones non ha niente di credibile.
A cura di Laura Balbi

E' in arrivo il nuovo capitolo di Bridget Jones in cui la protagonista rimarrà vedova. A commentare la nuova fase dell'ex "loser" del grande schermo è la giornalista Amanda Platell, che ha detto la sua a riguardo. Secondo lei non esiste niente di più umiliante di una donna sola alla soglia dei 50 anni, alle prese con degli appuntamenti che non lasciano ben sperare. Parla di esperienza vissuta in prima persona la Platell, che a cena con un uomo attraente e gentile scoprì che lo stesso era in realtà sposato ed aveva una figlia di pochi mesi. Si è chiesta subito se esistesse al mondo ancora qualche uomo interessato ad avere una relazione seria con una donna non più giovanissima. Nulla, secondo la signora Platell, potrebbe essere più lontano della realtà del libro di Bridget Jones.

Nel nuovo capitolo del romanzo la protagonista torna "su piazza" a cinque anni dalla morte del marito. Una 51enne agguerrita che si concede una notte di follia in discoteca e riesce a rimorchiare un 29enne che si porta a casa e con cui fa sesso sfrenato davanti agli specchi del bagno! Nulla potrebbe essere meno credibile secondo Amanda per la quale non sarebbe pensabile indossare degli stivali di pelle e gettarsi a capofitto in una discoteca dopo aver chiuso delle relazioni importanti.

"Che pasticcio Bridget Jones": la telefonata a Mark
25.067 di antofox
Bridget Jones diventa vedova nel nuovo libro di Helen Fielding
Bridget Jones diventa vedova nel nuovo libro di Helen Fielding
Renée Zellweger si è rifatta, ma lei non lo ammette:
Renée Zellweger si è rifatta, ma lei non lo ammette: "Siete ingiusti"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni