Tra le saghe cinematografiche più seguite e che ha catturato milioni di fan c'è, senza ombra di dubbio, quella di Harry Potter e del suo spin off Animali Fantastici. Arrivati al secondo film della serie interpretata da Eddie Redmayne, si attende da tempo la conferma relativa al terzo episodio. Che il film sia in cantiere era già cosa nota, ma i fan aspettano con trepidazione una data che indichi l'uscita nelle sale.

L'annuncio della Warner Bros

Ed è stato proprio il responsabile della distribuzione cinematografica mondiale e home enterainment della Warner Bros, Ron Sanders a comunicare:

J.K. Rowling ha creato un universo sbalorditivo che ha catturato il pubblico di tutte le età portandoci lungo un viaggio straordinario e magico. La Warner Bros. è orgogliosa di essere la casa del Wizarding World ed è entusiasta in merito al futuro del franchise di Animali Fantastici. Non vediamo l’ora di portare al pubblico di tutto il mondo il terzo capitolo di questa serie di cinque film, a novembre 2021.

Per l'esattezza la data è quella del 12 Novembre 2021, quando finalmente sarà possibile godere della visione del sequel della magica saga, diretta dal regista David Yates su una sceneggiatura di J.K. Rowling. 

Le curiosità sul terzo episodio

Alcune notizie relative al terzo film, già circolano tra gli appassionati. Il terzo episodio si svolgerà a Rio de Janeiro e sarà ambientato negli Anni Trenta. Le vicende che si sono verificate in Animali Fantastici-I crimini di Grindelwald troveranno il loro completo sviluppo in questa nuova pellicola, anche perchè molte perplessità erano state suscitate dal fatto che certi avvenimenti del film non si collegassero in maniera precisa alla storia di Harry Potter, ma J.K.Rowling subito dopo l'uscita del secondo capitolo nel novembre del 2018, aveva dichiarato: "Le risposte arriveranno" riferendosi alla stesura in atto della terza sceneggiatura.

Sicura è la presenza del protagonista ormai volto della saga Eddie Redmayne e di Jude Law che aveva interpretato un giovane e seducente Silente, la cui sessualità è stato oggetto di domande già nel secondo film, e che con molta probabilità troverà i chiarimenti cercati nel prosieguo, in arrivo per il 2021, come di consueto a tre anni di distanza dal film precedente. Regola vuole che, coloro che hanno fatto un ingresso anche marginale nel film precedente, avranno un ruolo più importante in quello successivo, è il caso del mago Nicholas Flamel, che nei Crimini di Grindelwald ha fatto poco più di una comparsa, come anche la sua Pietra Filosofale.  

Il successo di Animali Fantastici- I Crimini di Grinderwald

Il secondo film ha totalizzato un ottimo risultato al botteghino, circa 650 milioni di dollari in tutto il mondo, ma non entusiasmante se si considera che la pellicola rientra nella seguitissima saga di Harry Potter che con i suoi film ha raggiunto risultati ben più soddisfacenti. Il sequel del primo Animali Fantastici è stato comunque apprezzato dai fan che non aspettano altro di soddisfare la propria famelica curiosità, agognando il terzo dei cinque capitoli della saga.