22 Gennaio 2016
22:35

“Anomalisa”, il film d’animazione “esistenziale” candidato agli Oscar

Il film di Charlie Kaufman e Duke Johnson, candidato agli Oscar 2016, racconta la storia un oratore motivazionale che smarrisce la vitalità che l’ha sempre caratterizzato durante il corso della sua esistenza. L’uomo, che ha sempre cercato di infondere coraggio e forza negli altri, arriva a svuotarsi, fino a restare imprigionato nella sua ordinaria vita. Quando meno se lo aspetta, però, l’amore busserà alla sua porta per scuoterlo dal torpore.
A cura di Ciro Brandi

“Anomalisa”, il film d'animazione diretto dalla coppia di registi formata da Charlie Kaufman e Duke Johnson, è già pluripremiato e osannato dalla critica di tutto il mondo. Dopo aver vinto  il prestigioso Leone d’Argento – Gran premio della giuria all’ultimo Festival di Venezia, sono arrivate le nomination ai Golden Globe e agli imminenti Oscar 2016, dove concorre nella categoria Miglior film d’animazione. Kaufman e Johnson hanno fatto centro, realizzando questo incredibile film in stop-motion, che racconta la storia di un oratore motivazionale di successo che smarrisce la vitalità che l’ha sempre caratterizzato durante il corso della sua esistenza. L’uomo, che ha sempre cercato di infondere coraggio e forza negli altri, arriva a svuotarsi, fino a restare imprigionato nella sua ordinaria vita. Quando meno se lo aspetta, però, l’amore busserà alla sua porta per scuoterlo dal torpore. Un film straordinario che, il 28 febbraio, dovrà lottare, in primis, contro il colosso “Inside Out”, per riuscire a portare a casa l’ambita statuetta. “Anomalisa” sarà nelle nostre sale il 25 febbraio. Non perdetelo.

La trama

Michael Stone è marito, padre e apprezzato autore del libro "How May I Help You Help Them?" (“Come posso aiutarvi ad aiutarli?”). E’, però, anche un uomo paralizzato dall’ordinarietà della sua vita. In occasione di un viaggio d’affari a Cincinnati, pernotta al Fregoli Hotel. Lì scoprirà, con sua grande meraviglia, una possibile via di uscita dalla sua disperazione, nei panni di una rappresentante di una ditta di dolci di Akron di nome Lisa, una donna senza grandi pretese, che potrebbe essere o meno il grande amore della sua vita.

Il cast

I doppiatori originali dei personaggi sono David Thewlis (Michael Stone), Jennifer Jason Leigh (Lisa Hesselman) e Tom Noonan (la voce degli altri).

Oscar 2016 a
Oscar 2016 a "Inside Out" come miglior film d'animazione
“Brooklyn”, il film con Saoirse Ronan candidato a tre Oscar
“Brooklyn”, il film con Saoirse Ronan candidato a tre Oscar
CineMust: i film da non perdere in uscita il 25 febbraio
CineMust: i film da non perdere in uscita il 25 febbraio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni