La coppia di registi formata da Will Becher e Richard Phelan sta per portare nei nostri cinema “Shaun, vita da pecora: Farmageddon”, secondo capitolo sulle avventure della simpatica pecora combina guai, già protagonista di una famosa e longeva serie animata. Dopo la presentazione al Giffoni 2019, questa nuova pellicola d'animazione in stop-motion, firmata dalla Aardman Animations, la stessa casa di produzione di “Galline in fuga” e “Wallace & Gromit”, vede Shaun e i suoi amici della fattoria di Mossy Bottom incontrare la piccola aliena LU-LA, schiantatasi con la sua navicella proprio in quel luogo. Shaun dovrà aiutare la sua nuova amica a ritrovare il suo veicolo, ma non sa che una misteriosa agenzia governativa gli sta già alle calcagna.

La sceneggiatura di questo secondo capitolo è stata curata da Mark Burton e Jon Brown invece la fotografia è di Dave Alex Riddett. Il montaggio è di Sim Eva-Jones mentre Tom Howe ha realizzato la colonna sonora. I grandiosi Justin Fletcher, John Sparkes, Kate Harbour e Rich Webber riprendono i loro ruoli da doppiatori dei personaggi principali. La pellicola, distribuita in Italia da Koch Media, sarà nei cinema a partire dal 26 settembre.

La trama

Nella tranquilla città di Mossingham, una sera, arriva un misterioso visitatore da una galassia lontana. Si tratta di LU-LA, un’adorabile extraterrestre che si è schiantata con il suo UFO proprio accanto alla fattoria di Shaun. La pecora partirà in missione per riportare LU-LA a casa. Grazie ai suoi astro-poteri, all’incontenibile simpatia e ai suoi ruttini di dimensioni galattiche, LU-LA incanterà presto tutto il gregge. Shaun riporta la sua nuova amica aliena nella Foresta di Mossingham per trovare la sua navicella perduta, ma non sa che una misteriosa agenzia governativa gli sta già alle calcagna.

I personaggi e i doppiatori

I doppiatori dei personaggi, nella versione originale, sono: Justin Fletcher (Shaun/Timmy), Amalia Vitale (LU-LA), John Sparkes (Il fattore/Bitzer), Richard Webber (Shirley), Kate Harbour (mamma di Timmy), Andy Nyman (Nuts), Simon Greenall (I gemelli), Emma Tale (Hazel) e Joe Sugg (Pizza a domicilio).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Inizialmente, Richard Starzak – autore del soggetto – doveva essere il regista anche di questo secondo film, ma poi la produzione ha deciso di affidarlo a Becher e Phelan.

2. Il primo film del 2015 è riuscito ad incassare globalmente ben 106.209.378 dollari.

3. LU-LA è doppiata, nella versione originale, da Amalia Vitale che abbiamo visto recitare nelle serie tv “Casualty”, “L’Ispettore Barnaby” e “Il giovane ispettore Morse”.