I supereroi salvano il cinema. "Avengers: Endgame" è già il film che ha incassato di più nel 2019, pur essendo uscito da meno di una settimana. Solo in Italia, il film che chiude la Terza Fase Marvel ha incassato 17.4 milioni di euro portando in sala quasi due milioni e mezzo di persone. Numeri incredibili nel mondo: 1.2 miliardi di dollari. Un incasso globale settimanale che supera il precedente film della saga, "Captain Marvel", e che ci restituisce il grande interesse per il capitolo più importante dell'intero universo Marvel. "Avengers: Endgame" ha raggiunto il milardo di dollari dopo soli cinque giorni dalla sua programmazione, stracciando il precedente record di "Avengers: Infinity War" ed è il trentanovesimo film nella storia del cinema che supera il miliardo di dollari incassato.

Per avere un quadro preciso sulla grandezza di questi numeri, vi basti pensare che la prima mondiale di "Avengers: Endgame" si è tenuta a Los Angeles soltanto il 22 aprile. In Italia, invece, è uscito il 24 aprile 2019, così come nella maggioranza dei paesi tra cui  Emirati Arabi Uniti, Australia, Belgio, Cina, Germania, Francia, Grecia , Hong Kong, Sud Corea, Nuova Zelanda, Filippine, Paraguay, Arabia Saudita. Il 25 aprile il film è uscito, tra gli altri, in Argentina, Brasile, Regno Unito, Portogallo, Ucraina. Il 26 aprile in Bangladesh, Canada, India, Giappone, Marocco, Messico, Vietnam. Il 28 aprile in Armenia e il 29 aprile in Russia. Il film ha incassato di più in una settimana a livello internazionale, superando il record precedente di "Fast & Furious 8" (443.1 milioni di dollari contro gli 859 di "Avengers: Endgame").

E così, tra notizie tragicomiche, vedi il ragazzo di Hong Kong picchiato all'esterno del cinema per aver spoilerato il finale) e certamente curiose, come Samuel L. Jackson che sceglie Trieste per vedere il film, "Avengers: Endgame" entra così di prepotenza nella storia del cinema contemporaneo.