29 Gennaio 2017
19:51

“Batman”: il costume di Michael Keaton venduto all’asta per 41mila dollari

Il costume indossato da Michael Keaton nel film “Batman: il ritorno”, di Tim Burton, è stato venduto all’asta per più di 41 mila dollari. Si tratta di uno dei cimeli più ambiti degli appassionati dell’Uomo Pipistrello e del visionario regista, che diresse due film, per poi lasciare la saga.
A cura di Ciro Brandi

Era il 1992, quando il grande Michael Keaton indossava il costume dell’Uomo Pipistrello in “Batman: il ritorno”, secondo capitolo sulle avventure dell’eroe della DC Comics, diretto dal visionario Tim Burton. Il film è il seguito di “Batman”, del 1989, e l'eroe mascherato lottava con gli storici e acerrimi nemici, Catwoman e Pinguino, interpretati magistralmente da Michelle Pfeiffer e Danny DeVito. Ebbene, quell’iconica tuta è stata venduta ad un’asta di Nate D. Sanders, a Los Angeles, per 41.250 dollari, partendo dalla cifra iniziale di 33 mila dollari.

Il comunicato della casa d’aste e il successo del film di Burton

Alla vendita, ha fatto seguito il comunicato stampa ufficiale della casa d’aste, con tutti i dettagli sul costume e sul film di Burton:

L’iconico costume di Batman indossato da Michael Keaton in “Batman: Il ritorno” è stato venduto questa sera all’asta di Nate D. Sanders per 41.250 dollari. Il costume, alto 180 cm, si trova su manichino con il volto di Keaton e montato su un piedistallo con il logo di Batman inciso sulla parte alta. Esso è completo di mantello, maschera cappuccio con lunghi guanti neri di pelle, stivali e cintura in plastica dorata con il simbolo del pipistrello.

Il film di Burton, “Batman: il ritorno”, è il sequel del blockbuster “Batman”, del 1989, e costato circa 80 milioni di dollari, riuscì a guadagnare la sorprendente cifra di 266.8 milioni di dollari, al botteghino nel 1992. Ha ricevuto candidature agli Academy Award per i Migliori effetti visivi e Miglior trucco. La British Academy of Film and Television Arts nominò il film in due categorie. Questo è stato l’ultimo film di Batman in cui Keaton e Burton hanno lavorato insieme, dato che la Warner Bros. decise di rendere il film più “family friendly”.

"Basta parlare di Batman, a chi ca**o interessa?", lo sfogo di Michael Keaton a un giornalista
"Basta parlare di Batman, a chi ca**o interessa?", lo sfogo di Michael Keaton a un giornalista
“The Founder”, Michael Keaton nei panni del fondatore di McDonald’s
“The Founder”, Michael Keaton nei panni del fondatore di McDonald’s
Gli ultimi cimeli di Amy Winehouse sono stati venduti all'asta per quattro milioni di dollari
Gli ultimi cimeli di Amy Winehouse sono stati venduti all'asta per quattro milioni di dollari
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni