video suggerito
video suggerito

Ben Affleck si fa male sul set di “Batman V Superman” (VIDEO)

L’attore 42enne si è fatto male sul set ed ha lasciato tutto nelle mani della sua controfigura, ma non ci sarà nessun ritardo rispetto al piano di produzione. Intanto l’odio dei fan integralisti colpisce ancora.
79 CONDIVISIONI
Immagine

Recita un proverbio napoletano: "Valgono chiù l'uocchie che e schioppettate", colpiscono più gli occhi che le fucilate. Si direbbe calzi a pennello per Ben Affleck ed il suo nuovo Batman, odiato a prescindere dai fan più integralisti che dopo la trilogia di Christopher Nolan, non vogliono altro che Christian Bale nei panni del Cavaliere Oscuro. Secondo quanto riportato da un video caricato sul web da un utente e rilanciato da ScreenRant, l'attore sarebbe rimasto coinvolto in un incidente sul set del nuovo film di Zack Snyder. Nel video si vede chiaramente Ben Affleck, nei vestiti di scena di Bruce Wayne, avvicinarsi a qualcuno della crew mentre si tocca la spalla dolorante. In un altro video, vediamo entrare in campo la sua controfigura.

E due. Nei mesi scorsi si era già sparsa la voce di un possibile infortunio sul set per l'attore, un pettegolezzo smentito seccamente dalla produzione. Questa volta però, le condizioni della spalla del regista premio Oscar sarebbero stati così gravi, da richiedere l'intervento della sua controfigura per girare una scena dove Bruce Wayne prende un bambino tra le sue braccia: un lavoro tutto sommato semplice. Dopo la giornata documentata dal video, Ben Affleck sarebbe stato invitato a riposare a casa, la buona notizia è che poi l'attore 42enne è stato visto due giorni dopo aver subito l'infortunio di nuovo sul set, scongiurando così un'eventuale battuta d'arresto delle riprese. Ma ciò non toglie quanto detto in apertura: sono in molti a volere il male di questa produzione e dell'attore scelto per interpretare Batman.

Le riprese di "Batman V Superman: Dawn of Justice" si concluderanno a novembre, secondo quanto previsto dal piano di produzione. L'attesa si fa spasmodica nella speranza che nessun'altra coincidenza negativa possa minare i progressi del secondo film della saga dell'Uomo d'Acciaio. Perché, è giusto ricordarlo, è sempre Superman il protagonista della pellicola.

79 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views