14 Giugno 2010
14:44

Box Office, The Hole 3D sale al comando

In un weekend poverissimo di film e d’incassi, il teen horror di Joe Dante strappa il primo posto a Sex & the City 2.
A cura di Emanuele Rauco
Una scena tratta da The Hole 3D

Sarà il sole, il campionato mondiale di calcio o la scarsa attrattiva di molte pellicole ma questo weekend pare che in pochissimi siano andati al cinema. E quei pochi hanno perlopiù scelto The Hole 3D, il simpatico horror per ragazzini di Joe Dante che incassa poco più di 400 mila euro, strappando la vetta della classifica a Sex & the City 2 che, coi suoi 370 mila euro d’incasso, arriva a un totale di 5 milioni e 200 mila. Al terzo posto c’è Prince of Persia, sempre più fiacco coi suoi 280 mila euro e un totale di 5 milioni e 800 mila.

In top ten solo un’altra nuova entrata, Bright Star, il gran bel film di Jane Campion che raduna i cinefili e incassa 127 mila euro, piazzandosi all’ottavo posto, mentre fa piacere l’ottima tenitura del premio Oscar Il segreto dei suoi occhi, decimo con 110 mila euro, un totale di 305 mila euro e la migliore media per sala. Col caldo, un bel film rinfresca come niente altro.

Emanuele Rauco

Geroge Clooney, The American: primo al Box Office degli Usa
Geroge Clooney, The American: primo al Box Office degli Usa
Box Office, A-Team batte tutti
Box Office, A-Team batte tutti
Step up 3d batte Inception di Leonardo di Caprio e Innocenti bugie al Box Office
Step up 3d batte Inception di Leonardo di Caprio e Innocenti bugie al Box Office
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni