26 Agosto 2015
20:41

Bruce Willis lascia il set del film di Woody Allen, il regista l’avrebbe licenziato

Secondo un’indiscrezione riportata da “Deadline” Willis avrebbe lasciato il set del nuovo film di Allen, ancora senza titolo. Voci di screzi costanti tra i due portano ad immaginare il regista abbia licenziato l’attore de “Il sesto senso”.
A cura di Andrea Parrella

I capricci da star restano tra le cose più entusiasmanti dello show business, specie se di mezzo non ci sono star di poco conto che nella polemica cercano il presupposto della loro visibilità, ma pezzi grossi del mondo del cinema e della musica. Nel caso specifico, la caratura dei due personaggi protagonisti di un'indiscrezione pubblicata dal sito Deadline, sembra essere davvero di rilevanza altissima. Di mezzo ci sono infatti un quattro premi Oscar come Woody Allen, oggettivamente uno dei più celebri e riconosciuti registi al mondo, e un grande attore, famosissimo volto di Hollywood, come Bruce Willis, protagonista di film come "Il sesto senso" e "Pulp Fiction".

Secondo quanto riportato dal noto sito americano lo screzio tra i due si sarebbe consumato sul set della nuova fatica cinematografica del regista newyorkese, costantemente all'opera. Si tratta di un film che al momento non ha ancora un nome, ma è già in preparazione, esattamente in linea con la costante capacità produttiva di Allen, che non si ferma mai ed è decisamente il più prolifico dei cineasta americani. Ebbene, pare che il caratterino di entrambi li abbia messi subito l'uno contro l'altro, portando Willis ad abbandonare addirittura il set. Una prima versione vuole che abbia lasciato il set in virtù di un altro impegno teatrale, la produzione teatrale di Misery, opera tratta dall'omonimo romanzo di Stephen King, che andrà in scena a Broadway.

Un'altra vulgata, decisamente più brutale, vuole che le divergenze artistiche tra i due sarebbero state insanabili a tal punto da portare Allen a cambiare idea e licenziarlo in tronco, come d'abitudine d'altronde, visto che non è nuovo cambiare idea all'ultimo rispetto a scelte di cast fatte in relazione ai copioni dei suoi film. Solo nei prossimi giorni si capirà se la spaccatura sia definitiva, o se Bruce Willis sarà tra i protagonisti di uno dei prossimi film di Woody Allen.

Festival di Cannes, Woody Allen:
Festival di Cannes, Woody Allen: "Faccio film per distrarmi dalla morte"
È Bruce Springsteen non Woody Allen: sui social ironia per la foto del cantautore Born in the Usa
È Bruce Springsteen non Woody Allen: sui social ironia per la foto del cantautore Born in the Usa
Irrational Man di Woody Allen, il trailer italiano
Irrational Man di Woody Allen, il trailer italiano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni