21 Luglio 2021
14:57

Cannes, Nanni Moretti e la reazione alla vittoria di Titane: “Sono invecchiato di colpo”

La reazione di Nanni Moretti alla vittoria del film horror “Titane” di Julia Ducournau al Festival di Cannes 2021 è affidata a Instagram: “Invecchiare di colpo. Succede. Soprattutto se un tuo film partecipa a un festival. E non vince. E invece vince un altro film, in cui la protagonista rimane incinta di una Cadillac. Invecchi di colpo. Sicuro”.

La reazione di Nanni Moretti alla vittoria del film horror "Titane" di Julia Ducournau al Festival di Cannes 2021 è affidata a Instagram. Sul suo profilo ufficiale, il regista in gara con "Tre piani" ha pubblicato un selfie a faccia stravolta ammettendo a se stesso di essere invecchiato: "Invecchiare di colpo. Succede. Soprattutto se…". Ovviamente, l'invecchiamento del regista in foto è un effetto realizzato tramite una di quelle applicazioni che permettono di farlo.

Le parole di Nanni Moretti

Ecco cosa ha pubblicato, pochi minuti fa sul suo profilo Instagram, il regista Nanni Moretti: "Invecchiare di colpo. Succede. Soprattutto se un tuo film partecipa a un festival. E non vince. E invece vince un altro film, in cui la protagonista rimane incinta di una Cadillac. Invecchi di colpo. Sicuro". Il post ironico è stato immediatamente sommerso da messaggi e like.

Di cosa parla Titane

Ma di cosa parla "Titane", il controverso horror di Julia Ducournau che ha vinto la Palma d'Oro al Festival di Cannes 2021? Alexia ha una placca di titanio conficcata nel cranio a causa di un incidente avuto da piccola: è una ballerina in un salone di automobili. Si ritrova costretta a fuggire dopo una serie di omicidi. Sanguinolento, legato al filone dei body horror alla maniera di "Videodrome" di David Cronenberg (1983), "Titane" ha scioccato – in positivo e in negativo – per la svolta narrativa "spoilerata" anche da Nanni Moretti.

Il film di Nanni Moretti

Il "Tre piani" di Nanni Moretti, invece, aveva persino incassato 11 minuti di applausi nel corso della proiezione. Qualcosa deve essere andato storto e non deve aver colpito particolarmente la giuria presieduta da Spike Lee. "Tre piani" uscirà in Italia il 23 settembre. È il primo lavoro diretto da Nanni Moretti che nasce da un soggetto non suo, ma dal romanzo dello scrittore israeliano Eshkol Nevo. Nel romanzo, infatti, tutto si svolge a Tel Aviv, nel film invece siamo a Roma, ma il contesto resta il medesimo: in un piccolo condominio di Roma, si intrecciano le vite di tre famiglie. Con Riccardo Scamarcio, Alba Rohrwacher, Adriano Giannini, Margherita Buy e lo stesso Nanni Moretti.

Festival di Cannes 2021, il programma completo: i film più attesi da Nanni Moretti a Wes Anderson
Festival di Cannes 2021, il programma completo: i film più attesi da Nanni Moretti a Wes Anderson
I vincitori del Festival di Cannes 2021: Palma d'Oro a Titane, Spike Lee l'annuncia prima per errore
I vincitori del Festival di Cannes 2021: Palma d'Oro a Titane, Spike Lee l'annuncia prima per errore
Cannes, standing ovation per Nanni Moretti: Tre Piani riceve 11 minuti di applausi
Cannes, standing ovation per Nanni Moretti: Tre Piani riceve 11 minuti di applausi
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni